NaturalMente Verde
Alimentazione

Zenzero la radice che previene e cura

Zenzero la radice che previene e cura

Zenzero un ottimo antinfiammatorio e antiossidante.

La radice di zenzero è diventata molto conosciuta proprio grazie ai benefici che apporta alla nostra salute: rafforza le ossa e il sistema immunitario, previene vari tipi di cancro, allevia i dolori mestruali e i sintomi dell’artrite, aiuta la digestione, cura la nausea e il raffreddore.

Lo zenzero (Zingiber officinale) è una pianta perenne, alta 30-100 cm, con foglie lunghe 15-20 cm e appuntite come punte di lancia, con una striscia longitudinale e sporgente. I fiori bianchi, o di colore viola, sono raggruppati in mazzi. I fiori sono principalmente usati nelle insalate, ma l’elemento principale è il grande rizoma, chiamato radice di zenzero. Ha una forma irregolare simile ad un ammasso di tuberi. L’uso di questa radice si è diffuso in tutto il mondo perché è un ingrediente universale, usato in tutti i tipi di alimenti e bevande, compresi dolci e birre. Lo zenzero è un ingrediente popolare in cucina, e soprattutto nella cucina asiatica e indiana. È stato usato anche per migliaia di anni per scopi medici.

Valori Nutrizionali zenzero

I principi attivi contenuti nella radice di zenzero fresco sono raggruppate in due ampie categorie: volatili e non volatili. I volatili includono il sesquiterpene, zingiberene, curcumene e farnesene che forniscono l’aroma e il gusto tipico dello zenzero. Al contrario, i composti pungenti non volatili includono gingeroli, shogaoli, paradoli e zingerone, responsabili della sensazione di piccante in bocca.
Lo zenzero contiene inoltre vitamine del gruppo B, vitamina C ed E, sali minerali (calcio, fosforo, ferro, zinco, rame, manganese) e un enzima proteolitico (digestivo) chiamato zingibain.

Proprietà benefiche

Lo zenzero ha un alto potenziale per il trattamento di una serie di disturbi tra cui: i disturbi degenerativi (artrite e reumatismi), la salute digestiva (indigestione, stitichezza e ulcera), i disturbi cardiovascolari (aterosclerosi e ipertensione), vomito, diabete mellito e cancro. Ha anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti utili per il controllo del processo di invecchiamento. Inoltre, ha anche un potenziale antimicrobico che può aiutare nel trattamento delle malattie infettive.
Dunque, vediamo quali sono i benefici di questa miracolosa radice:

Calma la nausea e il vomito

Studi clinici hanno dimostrato l’efficacia dello zenzero nel calmare la nausea e il vomito, soprattutto quelli causati dalla chemioterapia. La maggior parte degli studi ha trovato un effetto positivo contro questo effetto collaterale delle terapie aggressive. Lo zenzero può essere un’opzione potente per coloro che soffrono di procedure mediche tossiche come queste.

Insufficienza renale

Lo zenzero e la gomma arabica hanno mostrato effetti protettivi in caso di insufficienza renale. Questi effetti protettivi possono essere attribuiti alle loro proprietà antinfiammatorie in grado di attenuare i livelli sierici di proteina C-reattiva e aumentare l’attività della superossido dismutasi renale. Potrebbero essere una terapia adiuvante benefica in pazienti con insufficienza renale acuta e cronica per prevenire la progressione della malattia e ritardare la necessità di terapia sostitutiva renale.

Migliora la digestione

Lo zenzero è stato anche storicamente usato per flatulenza, costipazione, gonfiore e altre malattie digestive. Oltre a questi effetti gastro-protettivi, i ricercatori hanno scoperto che è efficace per le ulcere legate allo stress.

Antiossidante

La fitochimica dello zenzero include componenti che eliminano i radicali liberi prodotti nei sistemi biologici. Ai fini della produzione di energia, alcuni radicali liberi generati durante il processo di ossidazione sono essenziali. L’aumento della produzione di radicali liberi provoca uno stress ossidativo che può causare danni al DNA. In queste circostanze di squilibrio, un’integrazione supplementare di antiossidanti attraverso l’alimentazione è essenziale per la vitalità dell’organismo.
Il shogaol, un principio attivo di cui lo zenzero è ricco, ha mostrato le più potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Protezione dai raggi UV

Varie ricerche hanno dimostrato che lo zenzero possiede la capacità di assorbimento dei raggi UV che proteggono dal danno al DNA correlato alla luce UVB (ultravioletta-B). Gli estratti di zenzero stimolano la produzione di antiossidanti, suggerendo effetti protettivi contro la luce UV potenzialmente dannosa.

Benefici cardiovascolari

Uno dei composti attivi dello zenzero, il gingerolo, è stato isolato, testato e determinato come fattore attivo nella regolazione della pressione sanguigna e nel sostegno alla salute cardiovascolare. Sulla base dei risultati, i ricercatori stanno esplorando le potenzialità di questa radice come rimedio per i problemi cardiovascolari.

Allergie

Numerosi composti trovati nella radice fresca di zenzero si sono mostrati idonei per inibire le reazioni allergiche; dunque, può essere utile per il trattamento e la prevenzione delle malattie allergiche.

Disintossica e disinfetta

Lo zenzero stimola la sudorazione. La sudorazione non solo pulisce i pori e consente al corpo di eliminare le tossine, ma la ricerca ha anche dimostrato che il sudore contiene un composto anti-germi, chiamato dermcidina. È stato collegato positivamente a infezioni batteriche e virali ridotte in una persona che suda regolarmente; poiché, può dare una lucentezza sulla pelle, che è uno strato protettivo di proteine precedentemente sconosciute!

Artrite e osteoporosi

Uno studio ha dimostrato che l’estratto di zenzero ha un effetto significativo sulla riduzione dei sintomi dell’osteoartrosi del ginocchio. Nella gotta, la malattia reumatica delle articolazioni, il shogaol grazie ai suoi potenti effetti antinfiammatori e antiossidanti può essere usato come agente curativo. Un altro studio condotto su 43 pazienti con osteoartrite ha rivelato che lo zenzero è efficace e più sicuro dei farmaci utilizzati per l’osteoartrosi e artrite.

Anticancro

Composti come gingerolo, shogaolo, paradolo e zerumbone nello zenzero si sono rilevati dei ottimi antinfiammatori e antitumorali. Lo zenzero e le sue molecole bioattive sono efficaci nel controllare lo sviluppo dei tumori colon-rettali, gastrici, ovarici, del fegato, della pelle, del seno e della prostata.
Il cancro del colon-retto è più diffuso nei vegetariani e lo zenzero potrebbe essere efficace nel proliferare questo tipo di malattia.

Previene e cura le complicanze del diabete

Alcuni studi hanno dimostrato l’efficacia di questa radice contro il diabete e le sue complicanze. Uno studio sperimentale ha dimostrato che ha abbassato significativamente la glicemia, il colesterolo totale sierico, colesterolo LDL e trigliceridi e ha aumentato il colesterolo HDL nei ratti diabetici. Un altro studio, ha dimostrato che l’estratto etanolico di zenzero somministrato per via orale per 20 giorni ha prodotto un significativo effetto anti-iperglicemico. Si è dimostrato così che l’estratto etanolico di zenzero riduce il peso corporeo e i livelli di glucosio, insulina, colesterolo totale, colesterolo LDL, trigliceridi, acidi grassi liberi e fosfolipidi.

Allevia i dolori mestruali

Le prostaglandine sono ormoni che funzionano come messaggeri chimici; sono i principali attivatori di sintomi come crampi, dolori e febbri. Gli scienziati ritengono che alti livelli di prostaglandine contribuiscono ad aumentare i dolori mestruali. Lo zenzero aiuta a ridurre i livelli di prostaglandine nel corpo, quindi alleviare i dolori.

Controindicazioni zenzero

Lo zenzero può potenziare l’azione degli anticoagulanti e interferire con l’effetto della ciclosporina, degli antidiabetici e degli antipertensivi.

Leggi anche:
Datteri – le loro proprietà e benefici
Semi di papaya per depurare il sangue
Lenticchie – fonte di proteine e ferro

 

Articoli Simili :

Anguria – conosciamo le sue proprietà benefiche

admin

Semi per germogli benefici e proprietà nutritive

admin

Rosmarino disintossica, energizza e ringiovanisce

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più