NaturalMente Verde
Viaggiare

Transfagarasan – una strada verso il cielo in Romania

Transfagarasan una strada verso il cielo in Romania

Tranfagarasan – la più bella strada al mondo si trova in Romania.

Transfagarasan una strada sempre in salita, lunga e tortuosa, con molti tratti da affrontare con cautela, offre un’esperienza unica a quelli che si avventurano a percorrerla. È la strada più bella del mondo – ha detto Jeremy Clarkson in un episodio di Top Gear paragonandola ad una pista.
Secondo la rivista americana CarsRoute, che ha realizzato una classifica delle 15 strade più belle al mondo da percorrere in auto o in moto, la Transfagarasan è la strada “più bella del mondo, anche più bella del Passo dello Stelvio”.

La storia della strada Transfagarasan

Transfagarasan, fu costruita come un punto strategico militare dopo gli eventi in Cecoslovacchia nel 1968, su iniziativa di Nicolae Ceausescu, tra gli anni 1970-1974. Il suo scopo era quello di permettere alle truppe romene di attraversare i Carpazi rapidamente in caso di invasione sovietica.
Il dittatore rumeno Nicolae Ceausescu fu l’unico alleato a rifiutarsi di inviare i propri carri armati a Praga, non appoggiando l’operazione militare russa. Temendo un’analoga invasione da parte della Russia, decise dunque di costruire per i suoi eserciti una via “tra le nuvole “, come la chiamano gli abitanti della zona.
Si doveva chiamare “Strada Nicolae Ceausescu” ma, proprio per volontà del dittatore, fu lasciato il nome deciso precedentemente dal Comitato Esecutivo del Partito, Transfagarasan (letteralmente “attraverso i monti Fagarasan”)
La strada Transfagarasan – DN67C – collega tra loro le regioni della Transilvania e della Muntenia, il nord con il sud, attraversando nel suo percorso i Monti Fagarasan, Moldoveanu e Negoiu fino a raggiungere il lago glaciale Balea ad un’altitudine di 2034 mt.

La sua costruzione

Transfagarasan è una strada lunga per un totale di 152 km con 150 serpentine, 27 viadotti, 6 tunnel, tra cui il più lungo del paese, circa 884 metri, illuminato e arieggiato in modo naturale da forti venti. Per realizzare questa imponente strada furono utilizzati circa 290.000 tonnellate d’asfalto e 6250 tonnellate di esplosivo. Quando iniziarono i lavori, nel gennaio del 1970, a trenta gradi sotto zero, i pessimisti dicevano che sarebbero durati 20 anni, gli ottimisti, non più di 10. Alla fine, la strada fu costruita in meno di 5 anni! Alla sua realizzazione lavorarono oltre 3000 soldati, in tre turni, giorno e notte, d’inverno, a temperature rigidissime, e soprattutto d’estate. Ufficialmente, 40 vite sono state perse nei lavori per questa strada, ma all’epoca i sopravvissuti parlavano di molte più vittime, oltre 400 e moltissimi feriti.

Vera attrazione turistica

Vista dall’alto è magnifica. Immersa nel verde, piena di tornanti, curve e controcurve, sempre con visibilità ottimale tra l’una e le altre. Lungo il percorso si può ammirare un paesaggio da mozzafiato ed è richiesto di fermarsi almeno quattro volte: una volta per fare una piccola passeggiata sul lago Vidraru con la sua diga che è una delle più grandi d’Europa, una vera opera d’arte; la seconda per vedere la Fortezza di Poenari (costruita ai tempi di Vlad Tepes – Dracula, sì, sempre lui!), la terza per il lago Balea, ghiacciato per mesi; e l’ultima per assaporare il paesaggio in cima alla montagna.
Per gli amanti delle moto, affrontare questa strada, considerata molto scenografica per i panorami mozzafiato e per l’asfalto in gran parte in buone condizioni, è una delle più belle esperienze che un motociclista possa compiere.

Guidare verso i 2000 mt di altitudine da realmente la sensazione di guidare tra le nuvole, su una strada che ti porta verso il cielo. È un viaggio che segna per sempre chi lo percorre. Dopo, nessuna strada, o quasi, sarà più veramente interessante.

Transfagarasan è uno spettacolo sublime che rafforza l’unione tra la perfezione, arte e successo.

Leggi anche:
Piscine naturali – le più belle in italia e nel mondo
Parco Naturale del Beigua
Laghi rosa vere meraviglie della Natura

 

Articoli Simili :

Un viaggio indimenticabile a Barcellona

admin

Vacanze fai da te 5 consigli per non rovinare la vacanza

admin

Transilvania una terra di incredibili castelli e mistica bellezza

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più