NaturalMente Verde
Fai da te

Sciroppo di timo un rimedio contro il raffreddore

Sciroppo di timo un rimedio contro il raffreddore

Sciroppo di timo un rimedio naturale contro il raffreddore.

Questo sciroppo di timo fai da te è un semplice rimedio per prevenire e curare il raffreddore e la tosse. Vediamo insieme come si prepara!

Lo sciroppo di timo è molto efficace per l’impiego soprattutto nelle vie aeree congestionate da tosse e muco ma anche in caso di infezione respiratoria. Questa ricetta per lo sciroppo al timo è adatta per la stagione invernale, facile da preparare in casa, naturale, economica e deliziosa. Come un potente antinfiammatorio e antibatterico, il timo è tra i più efficaci rimedi naturali a base di erbe.

Usi medicinali del timo

Il timo è spesso usato in caso di raffreddore grazie alle sue proprietà espettoranti, antifungine e antibatteriche aiutando anche a combattere le infezioni. Con la tisana si possono anche fare dei gargarismi per curare mal di gola, la tosse e infezioni orali o infiammazioni della bocca, come le afte.
Uno studio recente dimostra che il timo è ricco di antiossidanti e ha un notevole effetto tonico, sostenendo le funzioni normali del corpo. Sembra avere un effetto positivo sul sistema ghiandolare nel suo complesso e soprattutto sulla ghiandola del timo.

Sciroppo di timo

Questo sciroppo di timo è indicato sia per adulti che per bambini essendo il metodo naturale più efficace per prevenire e curare il raffreddore e la tosse. E uno sciroppo molto efficace, ma anche abbastanza delizioso. Volendo si può aggiungere all’acqua frizzante e servire.

Ingredienti:

  • 60 grammi di foglie di timo e di fiore (fresco è meglio ma anche essiccato va benissimo)
  • 250 ml acqua
  • 250 grammi di miele

Preparazione:

Innanzitutto, va menzionato che per scopi medicinali bisogna scegliere il timo comune da giardino (Thymus vulgaris) e / o il timo di limone (Thymus citriodorus). Se si usa timo essiccato, bisogna lasciarlo a macerare per qualche ora (almeno 1-2 ore).

Mettere in una pentola la quantità di acqua e portare a ebollizione, dopodiché aggiungere il timo. Bisogna coprire con un coperchio e lasciar sobbollire a fiamma bassa finché la quantità di liquido si riduce a meta; per 5-10 minuti. Filtrate l’infuso, lasciatelo raffreddare per 10 minuti dopodiché aggiungete la quantità di miele, senza rimettere più sulla fiamma. Il miele ad alte temperature perde parte delle suo preziosissime qualità. Continuate a mescolare per far sciogliere bene tutto il miele; otterrete una consistenza sciropposa.
Versare lo sciroppo ancora caldo nelle bottigliette, precedentemente lavate bene e sterilizzate, e chiudere immediatamente con tappo. Coprire le bottiglie con degli asciugamani in modo che si raffreddino piano, piano. Una volta aperta la bottiglia, conservare in frigorifero. Si assume un cucchiaio per 3-5 volte al giorno lontano dai pasti; per bambini 3-5 cucchiaini al giorno.

Suggerimento: Ad ogni 100 ml sciroppo aggiungete 25 ml brandy. Il brandy non è solo un buon conservante, ma serve anche come antispasmodico e aiuterà a rilassare i muscoli della gola, utile per trattare la tosse.

Lo sciroppo al timo è uno dei migliori rimedi naturali per l’inverno a base di erbe per combattere gli sintomi influenzali e non solo.

Articoli Simili :

Talloni screpolati – rimedi per farli sparire

admin

Crema antidolorifica alla papaya

admin

Crema viso pelle grassa fai da te

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più