NaturalMente Verde
Bellezza

Ridurre i pori dilatati del viso con maschere facciali

Ridurre i pori dilatati del viso con maschere facciali

I miglior rimedi casalinghi con maschere facciali per ridurre i pori dilatati.

Ci sono vari modi per ridurre i pori dilatati, un fenomeno che preoccupata tante donne in particolar modo le donne con la pelle grassa. È possibile applicare una maschera detergente casalinga per restringere i pori dilatati sul naso e sulle guance. Le maschere si preparano facilmente utilizzando ingredienti che abbiamo in cucina o facilmente reperibili in erboristeria. La regola di base per evitare che i pori si dilatino è quella di mantenere la pelle del viso sempre pulita e mai grassa. Quindi una pulizia profonda con detergenti esfolianti, l’uso di tonici e una maschera settimanale sono molto validi per ridurre al minimo la comparsa di pori dilatati. Inoltre, si può ricorrere anche all’aiuto del vapore che aprirà tutti i pori e ci permetterà di pulirli a fondo.

Quali sono le cause dei porri dilatati?

Questa inestetismo colpisce innanzitutto le persone con pelle spessa e grassa, fenomeno dovuto all’età e alla diminuzione dell’elasticità della pelle. La pelle si assottiglia causando avvallamenti ai bordi del poro facendolo apparire più grande. Quando i pori si intasano con sporcizia e batteri, cominciando ad accumulare grasso, subiscono un aumento di diametro e si dilatano.

Maschere facciali fai da te per minimizzare e ridurre i pori dilatati

Ci sono alcuni ingredienti naturali molto efficaci per la cura della pelle in modo da ridurre al minimo i pori dilatati e migliorare la consistenza e l’aspetto della pelle.

Maschera con albume dell’uovo per ridurre i pori dilatati

Ecco un semplice ma efficace rimedio naturale con un solo ingrediente: l’albume del uovo. Basta sbattere per 1 minuto l’albume dell’uovo e poi applicarlo sul viso precedentemente lavato con acqua calda. Lasciate agire 10-15 minuti. Per ottenere risultati migliori ripetete l’applicazione 2 volte alla settimana. I nutrienti contenuti nell’albume sono ottimi per illuminare la pelle del viso e combatterne la flaccidità e i danni causati dai radicali liberi. L’albume dell’uovo non solo restringe i pori dilatati ma pulisce la pelle in profondità e dona un effetto lifting temporaneo.

Maschera con miele e rosso dell’uovo per chiudere i pori dilatati

Con miele e il rosso dell’uova puoi fare una maschera semplice ma tanto efficace per chiudere i pori in modo naturale. Mescola il rosso dell’uovo con 1 cucchiaio di miele e applicalo sul viso precedentemente lavato con acqua calda in modo da aprire i pori. L’uovo è un ottimo alleato della bellezza del viso e aiuta ad eliminare i punti neri. Lava il viso con acqua tiepida e poi acqua fredda per chiudere i pori. Questa maschera naturale è adatta per tutti i tipi di pelle con risultati sorprendenti: riduce i pori, attenua le rughe e nutrisce la pelle.

Maschera con pesca e aloe vera per restringere i pori dilatati

Per preparare questa maschera facciale devi schiacciare la polpa di una pesca molto matura e mescolarla con un cucchiaino di aloe vera. Lasciatela agire per 30 minuti dopodiché lavate il viso con acqua fredda in modo da chiudere i pori. Questa maschera ha un’azione azione idratante e leggermente esfoliante che non solo chiude i pori ma attenua le macchie cutanee.

Maschera con pomodori per minimizzare i pori dilatati

Questa maschera al pomodoro contro i pori dilatati è ideale per minimizzare i pori dilatati. Basta tagliare un pomodoro a metà, schiacciare la polpa con una forchetta e applicare il composto ottenuto sul viso. Questa maschera si può applicare più volte alla settimana per stringere i pori del viso. Il pomodoro è ricco di licopeni, un tipo di antiossidante, e di vitamine A e C. Inoltre, ha anche proprietà tonificanti naturali.

Maschera al bicarbonato per chiudere i pori dilatati del viso

Sì, bicarbonato di sodio è il miglior ingrediente che funziona a meraviglia per la pulizia del viso e per chiudere i pori. Prendete 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e pochissima acqua, a sufficienza per formare una pasta. Applicare questa maschera fai da te al bicarbonato sulla zona più interessata. Risciacquare con abbondante acqua tiepida, dopo circa 15 minuti. Il bicarbonato è un esfoliante economico che combatte l’acne e i punti neri e aiuta a stringere i pori dilatati.

Per prevenire l’apparizione dei pori dilatati bisogna fare uno scrub settimanale e una pulizia profonda tutti i giorni.

Leggi anche:
Verruche e macchie della pelle come eliminarle
Acne – rimedi efficaci con succo di limone
Rassodare il seno con queste 5 buone abitudini

Articoli Simili :

Olio anticellulite per massaggi fai da te

admin

Cervicale come curarla con il sale caldo

admin

Vasi fai da te per piante grasse

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più