NaturalMente Verde
Bellezza

Ricette creme solari fatte in casa

Ricette creme solari fatte in casa

ricette creme solari fai da te preparate con ingredienti naturali.

Creare una crema con protezione solare fatta in casa non è mai stato così semplice. Le ricette di creme solari hanno una preparazione semplice, gli ingredienti sono naturali, risparmi soldi e funzionano davvero.
Adesso con l’arrivo dell’estate la crema solare è fondamentale, spesso pero, quelle comprate in commercio contengono sostanze chimiche dannose per la salute della pelle. Essendo una semplice crema fatta in casa, non è resistente all’acqua quindi, la raccomandazione è quella di riapplicarla dopo ogni bagno ma anche ogni ora sopratutto all’inizio estate.

Conosciamo meglio gli ingredienti per le ricette creme solari

Olio di cocco

L’olio di cocco così come l’olio di oliva ha un fattore di protezione solare pari a 7. Ricco di acidi grassi è molto utilizzato nella cosmetica per prevenire gli effetti di disidratazione e secchezza dando alla pelle tonicità e morbidezza. Molto utile anche sui capelli.

Burro di karité

Il burro di karité ha una protezione solare bassa, ma tante altre virtù che lo rendono immancabile in una crema solare. E’ particolarmente nutriente, lenitivo, riparativo grazie ai grassi acidi essenziali e vitamine in esso contenuti. Le donne africane lo usano per proteggere sia la pelle che i capelli dalla secchezza data dalle alte temperature.

Olio semi di lampone

L’olio di semi di lampone è la migliore scelta per realizzare una crema con protezione solare. E’ adatto ad ogni tipo di pelle, combatte i radicali liberi e ha la capacità di schermare i raggi UVA e UVB. I polifenoli contenuti nel olio di lampone proteggono la pelle dalle radiazioni ultraviolette e migliorarono la rigenerazione, dando tono ed elasticità.

Olio semi di carote

Offre un’azione protettiva e idratante, ricco di betacarotene rallenta i processi di degradazione dell’epidermide sottoposta a radiazioni solari, favorendo quindi un’abbronzatura rapida e uniforme, e riducendo i rischi di eritemi solari.

Ossido di zinco

L’ossido di zinco è conosciuto per la sua efficacia contro gli arrossamenti, la cosiddetta dermatite da pannolino e altre malattie della pelle; è un ottimo antisettico, antifungine. Inoltre, lo ritroviamo spesso incluso in creme solari per offrire una barriera protettiva contro gli effetti nocivi dei raggi UV. Ha la capacità di riflettere e disperdere i raggi UV ed evitare così che i raggi nocivi danneggino il DNA delle cellule della pelle. Ha uno spettro d’azione ampio, ma con superiorità di efficacia sulle radiazioni UVA, rispetto al biossido di titanio che invece è più efficace contro i raggi UVB. L’ossido di zinco è indispensabile nelle ricette creme solari.

Quantità indicative di ossido di zinco da utilizzare

Fattore di protezione basso (intorno ai 4 SPF) si usa 5% di ossido di zinco sul totale dell’olio.
Fattore di protezione medio (intorno ai 10 SPF) si usa il 15% di ossido di zinco sul totale dell’olio.
Fattore di protezione alto (intorno ai 15/18 SPF) si usa il 25% di ossido di zinco sul totale dell’olio.
La quantità di ossido di zinco non deve superare il 25% della quantità degli oli utilizzati.

Ricette Creme solari

Crema naturale con Ossido di zinco

Questa è una semplicissima ricetta in parte già preparata. Non dovete fare altro che prendere 100 g della vostra crema preferita per il corpo e aggiungere un quantitativo di ossido di zinco in base al fattore di protezione desiderato. Mescolate bene gli ingredienti e la vostra crema e pronta all’uso. Applicatela frequentemente, soprattutto all’inizio estate.

Crema solare fai da te con karité, cocco e ossido di zinco

Una crema semplice e veloce con pochi ingredienti. Il risultato sarà una crema densa ma facile da spalmare.
Ingredienti:
50 g burro di karité
50 g olio di cocco
25 g ossido di zinco
50 gocce olio di semi di lampone e carote
Il procedimento e molto semplice, basta far sciogliere un po’ il burro di karité e l’olio di cocco aggiungere ossido di zinco e l’olio di semi di lampone. Mescolare e far raffreddare il tutto.

Lozione crema con protezione solare

Questa versione è facile da fare quanto quella di prima. Il risultato è una crema con una consistenza morbida, di tipo lozione.

Ingredienti:
50 g olio di mandorle
20 g olio di oliva
15 g burro di karité
15 g olio di cocco
50 gocce olio di carote e lampone
25 g ossido di zinco

Sciogliete a bagnomaria l’olio di cocco e aggiungete anche l’olio di mandorle e oliva. Una volta sciolto lasciate raffreddare un po’ dopodiché aggiungete l’ossido di zinco e l’olio di semi di lampone rosso e carote. Mescolare bene per far amalgamare tutto.

Anche se le creme con protezione solare diminuiscono i danni dei raggi UV, non offrono una protezione completa. Dunque, oltre a utilizzare creme solari, indossare indumenti protettivi e occhiali da sole e di limitare l’esposizione diretta al sole tra le 11 e le 15 quando la luce solare produce l’80 per cento della radiazione UV.

Leggi anche:
Olio abbronzante ricette fai da te
Abbronzatura naturale – ecco  cosa mangiare
Cibi che ci proteggono la pelle dal sole

Articoli Simili :

Deodorante fai da te per profumare la casa

admin

Idratare la pelle con questi 7 ingredienti naturali

admin

Capelli danneggiati maschera naturale con spirulina

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.