NaturalMente Verde
Bellezza

Rassodare il seno con queste 5 buone abitudini

Rassodare il seno con queste 5 buone abitudini

Come rassodare il seno migliorando l’elasticità e la tonicità della pelle e dei tessuti.

Molte donne, soprattutto dopo una certa età, hanno un desiderio che le accomuna: rassodare il seno. Con la gravidanza, gli sbalzi ormonali e l’età, il seno tende a diminuire e a perdere elasticità. Più grande è il seno, più si affloscerà. Gli esercizi fisici mirati, i massaggi, una sana alimentazione e altri rimedi naturali, hanno dimostrato di poter rallentare o prevenire il processo di invecchiamento.
Il seno cadente è un processo naturale che avviene con l’età, ma è anche dovuto a delle cattive abitudini. Però, ci sono delle buone abitudini per contrastare il fenomeno in modo da prevenire questo fenomeno e avere un seno sodo e alto anche in età avanzata.

Alcune cause comuni del seno cadente:

Allattamento al seno
Gravidanza
Menopausa
Rapida perdita di peso o aumento di peso
Esercizi fisici estenuanti
Carenze nutrizionali
L’utilizzo di un reggiseno inadeguato
Il fumo
Una postura scorretta
Esposizione eccessiva al sole

Cinque buone abitudini per rassodare il seno e prevenire il seno cadente

1. Esercizio fisico

Per contrastare il fenomeno del seno cadente dovete includere l’esercizio fisico nella vostra routine quotidiana. Gli esercizi mirati sui muscoli pettorali sostengano dolcemente il seno, migliorando l’elasticità e la tonicità della pelle e dei tessuti. Ci sono una serie di esercizi che ti aiuteranno a rinforzare i muscoli pettorali e ad avere un seno alto e tonico. Gli esercizi possono essere fatti anche a casa in una versione soft e senza l’ausilio di attrezzi particolari; dedicate almeno 10 minuti a giorni alterni. Indossate sempre un reggiseno sportivo di supporto durante l’allenamento.

esercizi per rassodare il seno

2. Massaggio col ghiaccio

Il massaggio con il ghiaccio potrebbe aiutarti a rassodare e tonificare il seno riguadagnando la sua fermezza. La temperatura fredda aiuta i tessuti a contrarsi e, a sua volta, aiuta ad avere un seno sodo.
Prendete due cubetti di ghiaccio e posizionateli nella parte inferiore del seno. Massaggiate con dei movimenti circolari verso l’alto per un effetto lifting. Asciugate il seno con un asciugamano morbido e indossate immediatamente il reggiseno più adatto. Rimanete in posizione sdraiata per circa 30 minuti.
Eseguite regolarmente questi massaggi – almeno 2 volte alla settimana.

3. Massaggio con olio d’oliva

Massaggi con olio d’oliva è il trattamento migliore e conveniente per il seno cadente. L’olio d’oliva è ricco di antiossidanti e acidi grassi che possono invertire il danno dei radicali liberi e migliora anche il tono e danno elasticità alla pelle.
Massaggiate delicatamente verso l’alto per circa 15 minuti per stimolare la circolazione. Seguite questo rimedio per 4-5 volte in una settimana.
Potete anche usare oli di mandorle, jojoba e avocado per massaggiare il tuo seno.

4. Maschera con cetriolo e tuorlo d’uovo

Un altro ottimo rimedio per il seno cadente è la maschera di cetriolo e tuorlo d’uovo. Il cetriolo tonifica naturalmente la pelle e il tuorlo d’uovo ha un’alta percentuale di proteine e vitamine che aiutano a contrastare questo fenomeno.
Fate una purea di cetrioli in un frullatore, aggiungete un tuorlo e un cucchiaino di burro di karité. Mescolate bene il tutto dopodiché applica questa maschera sul seno. Eventualmente, potete coprire con pellicola. Lasciate agire per 30 minuti dopodiché lavatevi con acqua fredda.
Applicate questa maschera una volta alla settimana per avere i seni fermi e sodi.

5. Semi di fieno greco

Nell’antica Ayurveda, i semi di fieno greco erano spesso usati per rassodare il seno. I semi di fieno greco contengono vitamine e antiossidanti che compensano l’azione dei radicali liberi e aiutano a tonificare la zona morbida intorno al seno.
Mescolate 1/4 tazza di semi di fieno greco in polvere con acqua per ottenere una pasta densa. Applicate questa pasta sul seno con massaggi circolari e lasciate agire per circa 5-10 minuti. Risciacquate con acqua tiepida. Segui questo rimedio per circa una o due volte in una settimana.
In alternativa, puoi anche fare una maschera con yogurt, olio di fieno greco, olio di vitamina E e bianco d’uovo. Mescolare bene questi ingredienti per ottenere una pasta densa. Applicate questa pasta sul seno e massaggiate delicatamente verso l’alto. Lasciate agire per 30 minuti e quindi lavate con acqua tiepida. Segui questo rimedio una volta alla settimana.

Gli esercizi mirati e i massaggi ti aiuteranno concretamente a rassodare il seno e farlo tornare sodo e tonico e la pelle idratata e morbida!

Leggi anche:
Collo e il sotto mento – ginnastica di mantenimento
Muscoli dell’interno coscia – 3 esercizi per tonificarli
Aguamovida fitness e divertimento in acqua

Articoli Simili :

Maschere di zucca per far ringiovanire il viso

admin

Profumo naturale per la tua pelle fatto in casa

admin

Olio anticellulite per massaggi fai da te

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più