NaturalMente Verde
Ricette

Peperoni sottolio ricetta casalinga

Peperoni sottolio ricetta casalinga

Ricetta casalinga come preprare i peperoni sottolio.

I peperoni sottolio sono una ricetta che non dovrebbe mai mancarvi. Questa ricetta vi spiega come conservare i peperoni in uno dei migliori modi, oltre che il più duraturo nel tempo. Peperoni, aceto, vino, aglio, basilico, sale e olio! Ecco che con questi ingredienti, in inverno, avrete sempre a disposizione un gustoso antipasto o contorno da poter tirare fuori dalla vostra dispensa all’ultimo momento.

ingredienti per 2/3 vasetti dei Peperoni sottolio:

  • 2 peperoni rossi
  • 2 peperoni gialli
  • 500 ml di aceto bianco
  • 500 ml di vino bianco
  • 2 cucchiai di sale
  • pepe nero in grani
  • fieltti di acciughe sottolio
  • 4 spicchi d’aglio
  • basilico
  • olio di oliva extravergine

Preparazione Peperoni sottolio:

Prendete dei peperoni carnosi, lavateli e privateli dei filamenti interni e dei semini. Tagliateli quindi in striscioline.

Mettete in una pentola sul fuoco vino e aceto; portate a bollore. Aggiungete il sale, i peperoni e fateli sbollentare un pò per volta per 3 minuti, rigirandoli. Trascorso questo tempo sollevateli con una schimarola e riponeteli in un scolapasta per togliere tutta l’acqua.

Preparate intanto aglio a fettine, basilico delle acciughe sott’olio sminuzzate e pepe.

Con un po’ di carta da cucina tamponate i peperoni per rimuovere il liquido in eccesso. Travasateli ora nei vasetti sterilizzati (qui la guida per sterilizzarli) alternandoli con basilico, pepe alcune scaglie d’aglio e alcune acciughe sminuzzate.

Man mano pressate i peperoni con una forchetta così da evitare che si creino dei vuoti d’aria. Ricoprite quindi completamente con l’olio ( volendo è possibile mischiare olio extravergine con un altro olio tipo di semi).

Richiudete bene i vasetti e poi fateli bollire in una capiente pentola piena d’acqua per 10 minuti. Una volta raffreddati riponete i vostri vasetti di peperoni sottolio in dispensa e lasciateli riposare per 2/3 settimane.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Articoli Simili :

Alette di pollo piccanti la ricetta

admin

Spaghetti di zucchine e gamberi la ricetta

admin

Spaghetti con le arselle o telline la ricetta

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più