NaturalMente Verde
Ricette

Paccheri ripieni al tonno – ricetta light

paccheri ripieni al tonno ricetta light

Semplice ricetta paccheri ripieni al tonno.

I paccheri ripieni al tonno sono un primo piatto gratinato al forno il cui ripieno dei paccheri è a base di tonno sott’olio, olive nere, filetti di alici, origano e timo. E’ importante scegliere un tonno di prima qualità, in olio di oliva: così la ricetta avrà sicuramente un buon successo. Se usate il tonno in olio extravergine conservato in vetro, potete non scolarlo, ma utilizzare l’olio stesso per la preparazione del ripieno.

Ingredienti per 4 persone:

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g di tonno sottolio (peso sgocciolato)
  • 12 olive nere
  • 3 filetti di alici sott’olio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di Brodo di pesce o brodo vegetale
  • 1 pizzico di origano
  • 1 pizzico di timo

Per la preparazione

  • 300 g di pasta tipo paccheri
  • Sale q.b.
  • 8 rametti di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • Pepe nero macinato al momento
  • 4 cucchiai di Brodo di pesce o brodo vegetale

Preparazione:

Scolare il tonno dall’olio di conservazione e metterlo nel tritatutto. Se usate un tonno in olio extravergine conservato nel vetro non scolarlo e omettere l’olio del passaggio successivo.
Snocciolare le olive, scolare i filetti di alici e metterli nel tritatutto assieme al tonno, l’olio e il brodo indicati per la preparazione del ripieno.
Frullare fino ad ottenere un composto mediamente omogeneo. Unire un pizzico di origano e di timo e mescolare.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolarla. Condirla con un filo d’olio affinché non si appiccichi.
Riempire i paccheri con il composto di tonno, aiutandosi con un cucchiaino e metterli in una pirofila.

Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme all’aglio spellato.
Mescolare in una terrina il trito, il pangrattato, un pizzico di sale, una macinata di pepe. Amalgamare accuratamente e stemperare quindi con un poco il brodo.
Condire i paccheri con l’emulsione e mescolare bene. Se la pasta dovesse essere molto secca aggiungere altro brodo di pesce o vegetale.
Cospargere in superficie con una manciata pangrattato e cuocere nel forno preriscaldato a 180° C per 10-15 minuti.
E poi servire.

I paccheri ripieni al tonno sono ottimi gustati al momento. Se avanzano potete conservarli per un giorno in frigorifero e consumarli a temperatura ambiente.

Leggi anche:
Zucchine ripiene al tonno
Pasta fredda con burrata e tonno
Paccheri ripieni al sugo di cozze

Articoli Simili :

Calamari al pesto e limone la ricetta

admin

Alici marinate al pomodoro una ricetta light

admin

Cetrioli in insalata con ravanelli, olive e rucola

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più