NaturalMente Verde
Spiritualità

Natale – Cose da fare per renderlo speciale

Natale - Cose da fare per renderlo speciale

Cose da fare per rendere il Natale speciale!

Ecco una lista con cose da fare, insieme con i vostri figli o i vostri cari, per rendere il Natale pieno di magia.

Ci sono molte cose da fare durante le vacanze di Natale per rendere ancora più suggestiva e più magica all’atmosfera natalizia, partendo dalla spiritualità, alle tradizioni popolari, al cibo, alle luci, alle decorazioni ed agli eventi che caratterizzano questa festività.
Il Natale è considerato la festa più importante dell’anno. Il Natale ricorre nel periodo che va dal 24 dicembre, con la Vigilia, al 6 gennaio, con l’Epifania, e in questi giorni, secondo tradizioni ormai longeve, è usanza fare il presepe e addobbare l’albero, ma non solo. Infatti, specialmente per le famiglie italiane, il cui culto della buona tavola si manifesta in tutta la sua grandezza, è l’occasione per riunirsi a pranzo o cena in segno di reciproco affetto.
Di seguito elenchiamo una lista con cose da fare e da vedere assolutamente durante le festività natalizie occasioni imperdibili. Sicuramente renderà per voi e per i vostri bambini il Natale speciale e magico.

Scrivere una lettera a Babbo Natale

I bambini non sono gli unici a desiderare qualche magia natalizia. Ti potrà sembrare una sciocchezza, ma rileggere in futuro le letterine indirizzate a Babbo Natale sarà un’esperienza indimenticabile. Oltre alla lista delle cose materiali, dedica una parte della lettera ai sogni e alle speranze: sarà proprio questo a farti emozionare di più!

Visitare un mercatino del Natale

Per sentire lo spirito di festa visitate i caratteristici mercatini di Natale che ogni paese e città organizza nel mese di dicembre. Potete trovare il regalo perfetto tra l’artigianato fatto a mano, gli oggetti d’antiquariato, prelibatezze tradizionali dolciarie e tante idee regalo originali e particolari. Uno dei mercati più rinomati è il Mercatino di Natale di Bolzano, un incanto fatto di tradizione che si rivolge ai visitatori più curiosi che vogliono varcare la soglia delle usanze locali per vivere un momento magico. Un altro mercatino importante si svolge nella città di Bari e non dovete stupirvi se è soprannominato “Magie di Natale” in quanto è animato da spettacoli teatrali di strada, musica dal vivo e spettacoli di artisti di strada.

Visitare i presepi viventi

Si dice che non c’è festa natalizia senza ammirare e passeggiare in un presepe vivente. Il presepe vivente è una tradizione cristiana consistente in una rappresentazione, con l’impiego di figuranti umani, della nascita di Gesù e delle vicende collegate. In tantissime citta dalla Lombardia alla Sicilia, il Presepe è una tradizione che unisce Italia. Nelle Marche va in scena forse il presepe vivente più grande d’Italia con circa 300 figuranti e senz’altro uno dei più suggestivi: parliamo del presepe vivente di Genga, in provincia di Ancona, che viene rappresentato nelle meravigliose Grotte di Frasassi. La caratteristica è data dai personaggi che non solo animano il presepe ma lo vivono, rimanendo completamente distaccati dai visitatori.

Addobbare assieme l’albero di Natale

Scegliere un weekend freddo e uggioso, chiudersi in casa, tirare fuori i vecchi scatoloni degli addobbi di Natale, e trascorrere la giornata addobbando l’albero e decorando la casa. E ricordatevi anche di mettere vischio sopra ogni porta. È una valida scusa per coprire i nostri cari di baci, anche se mette in imbarazzo i bambini.

Cantare assieme le canzoni natalizie

Anche cantare è un ottimo modo per festeggiare il Natale. Canzoni tradizionali e dalla lunga storia come Bianco Natale, Astro del ciel o Tu Scendi dalle Stelle e brani più moderni che sono ormai diventati dei veri e propri classici del Natale come Oh Happy Day o A Natale si mescolano nella playlist da metter su la sera di Natale.

Scrivere lettere o invia messaggi ai cari lontani

Trova un po’ di tempo e scrivi insieme ai tuoi figli messaggi di auguri per i familiari più lontani. Una cartolina con un messaggio di gioia e amore è la cosa più bella che possiate fare per i famigliari o per gli amici che sono lontani. Nessuno deve sentirsi solo in questo periodo dell’anno.

Donare qualcosa e aiutare la comunità

Sia che si tratti di soldi per un’associazione benefica, o giocattoli per bambini meno fortunati, vestiti o alimenti. Oppure puoi fare volontariato in un rifugio per senzatetto o aiutare a consegnare pasti e giocattoli a chi ha di meno. A Natale i doni dovrebbero andare a chi ne ha bisogno, quindi questo è il periodo giusto per dimostrare la nostra generosità. Rendi partecipe anche i tuoi figli.

Cucinare biscotti per gli amici

I biscotti sono facili da preparare e possono diventare un dono speciale da fare agli zii, alla nonna o ai compagni di classe. Ai bambini piace fare regali con le loro mani e vedere il sorriso di ringraziamento di chi li riceve.

Leggere un libro sul Natale

Leggi ai tuoi figli uno dei classici libri sul Natale, alla sera prima di andare a dormire, magari insieme sotto le coperte. Questa è una delle attività più rilassanti a cui dedicarsi durante le vacanze per immergersi al meglio nel clima natalizio.

Sfrutta al massimo il periodo natalizio, un periodo che puoi rendere magico con semplici attività sicuramente da fare insieme ai figli!

A tutti voi, auguriamo un sereno e speciale Natale!

Articoli Simili :

Abitudini comuni che portano all’infelicità

admin

Fermare la propria mente in tre semplici modi

admin

I 5 elementi chiave per essere felici secondo Carl Jung

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più