NaturalMente Verde
  • Home
  • Salute
  • Micosi alle unghie – rimedi naturali fai da te
Salute

Micosi alle unghie – rimedi naturali fai da te

Micosi alle unghie

Micosi alle unghie – rimedi naturali casalinghi.

Le micosi alle unghie o l’onicomicosi, sono malattie piuttosto diffuse, provocate da funghi che appartengono al gruppo dei dermatofiti. Molte persone sviluppano un’infezione da micosi, di solito non è grave, ma può essere spiacevole e difficile da trattare.

In 80-90% dei casi, l’agente patogeno della micosi sono i funghi microscopici Trichophyton rubrum. Ci sono tuttavia altre specie di funghi che possono causare micosi alle unghie, come Trichophyton interdigitale, Epidermophyton floccosum, Microsporum, o lieviti come Candida albicans.

Che cos’è il fungo delle unghie?

Questi microorganismi si sviluppano e proliferano in ambienti caldo-umidi, come docce comuni, palestre, piscine. Le unghie dei piedi sono più frequentemente colpite di quelle delle mani; ed è proprio l’ambiente umido e buio delle scarpe a causare una maggiore incidenza della micosi sulle unghie dei piedi.

Cause e come riconoscere la micosi dell’unghia

Uno dei principali fattori di rischio è costituito dalla frequentazione di ambienti caldo-umidi e comuni, come gli spogliatoi delle palestre e le piscine; oppure l’ambiente scuro, caldo e umido all’interno delle scarpe. L’infezione potrebbe essere, in teoria, trasmessa ad altre persone, serve quindi qualche cautela igienica.
Un’unghia sana è liscia, ha un colore rosato e presenta una sottile striscia bianca in punta. L’unghia colpita diventa più spessa e può sgretolarsi o cadere, generando dolore e fastidio. Inoltre, presenta delle colorazioni diverse, diventa giallina o biancastra, marrone, verde e anche nero. Ogni modifica al colore e all’aspetto delle unghie va perciò richiesto un consulto con il proprio medico curante.

Meglio prevenire che curare

La miglior cura è la prevenzione! E’ opportuno praticare una buona igiene delle mani e piedi, tenere le unghie corte, asciutte e pulite, indossare calze che permettano ai piedi di traspirare e cambiarle spesso, alternate le scarpe chiuse con scarpe aperte, indossare guanti di gomma per proteggere le mani. Prestare molta attenzione nei luoghi caldi e umidi, frequetati da più persone, come spogliatoi e docce di palestre o piscine. Non camminare a piedi nudi e ricorda di indossare sempre le ciabatte.

Rimedi Naturali

  • applicare una miscela di oli essenziali di tea tree e lavanda, entrambi antimicotici, non diluiti, direttamente sull’unghia; bisogna evvitare il contatto con il perionichio, la pelle che circonda l’unghia. Si applica due volte al giorno per dieci giorni, dopo si fa una pausa di dieci giorni, poi si ripetere. E’ possibile continuare i cicli più volte, fino alla scomparsa dei sintomi. A questa miscela si puo aggiungere anche olio essenziale di timo, anche esso un ottimo antifungino.
  • si fa una miscela con 2 gocce di olio essenziale di lavanda, 2 gocce olio essenziale di cannella, 2 gocce olio essenziale di pompelmo, con un cucchiaio di olio (qualsiasi olio vegetale, olio di oliva, semi di uva, ecc.). Massaggiare una volta al giorno l’unghia e pelle intorno.
  • diluire una tazza di aceto di mele in mezzo litro d’acqua tiepida e immergete i piedi o le mani per circa 20-30 minuti una volta al giorno. Ripetere fino alla guarigione – ci vuole circa un mese.
  • un semplice pediluvio, con acqua tiepida, sale da cucina e bicarbonato di sodio. Tenete piedi o mani in immersione per una ventina di minuti. Questo trattamento e molto efficente per la cura delle infezioni fungine delle unghie.
  • usare l’aglio insieme al succo di limone. L’aglio si schiaccia fino a farlo diventare una poltiglia, si aggiunge un cucchiaio di succo di limone e uno d’acqua. Si applica direttamente sulle unghie; ideale sarebbe tenere più a lungo possibile, anche tutta la notte.
  • mescolate il bicarbonato con acqua fino a ottenere una pasta. Mettiamo questa pasta su un dischetto di cotone e strofinate la superficie dell’unghia infetta. Lasciate riposare e risciacquate.
  • un’altro rimedio efficace è l’uso di perossido di idrogeno al 3% (acqua ossigenata, la trovi in farmacia). Si applica direttamente sull’unghia

La micosi alle unghie si può curare non solo con un tratammento locale ma anche curando l’alimentazione, limitando il consumo di pane e di prodotti che contengono lieviti e riducendo lo zucchero.

Leggi anche:
Verruche e macchie della pelle come eliminarle
Mal di gola un infuso casalingo fai da te
Ritenzione idrica – rimedi naturali per combaterla

Articoli Simili :

Selenio e zinco per attivare il sistema immunitario

admin

Ora solare e gli effetti sul corpo e la mente

admin

Cipolla rimedio naturale per tosse e raffreddore

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più