NaturalMente Verde
Spiritualità

Kapalabhati – La respirazione che ci libera dalle tossine

Kapalabhati

Kapalabhati – cos’è e come eseguire questa tecnica.

La respirazione di Kapalabhati è una tecnica avanzata di respirazione yogica che offre una serie di vantaggi; una sensazione di benessere generale. Spesso noto come “teschio splendente”, Kapalabhati deriva da due parole sanscrite: Kapala, che si traduce in teschio e Bhati, che significa luce, splendente. È un esercizio che purifica, ringiovanisce e rinvigorisce la mente e il corpo. Quando pratichi questo respiro, visualizzi il tuo cervello che si riempie con una luce brillante. È così che è nato il suo nome.

Questo respiro purificatore può aiutare non solo a liberarci dallo stress e dalle tossine del corpo, ma può anche aiutare a liberarci delle emozioni negative, risvegliarci e caricarci di energia. Il Kapalabhati è legato alla respirazione, va eseguito stando seduti in padmasana, ovvero posizione del loto. I muscoli dello stomaco dovrebbero muoversi liberamente in questo processo.

Vantaggi della pratica di Kapalabhati

La maggior parte delle persone che praticano Kapalabhati regolarmente, vi diranno che lo fanno perché dà loro una spinta di energia e un aumento di calore. Ci sono molte ragioni per esplorare la pratica che porta numerosi benefici:

  • Pulisce i polmoni e il sistema respiratorio
  • Rafforza e tonifica il diaframma e i muscoli addominali
  • Rilascia tossine
  • Aumenta l’ossigeno alle cellule, purificando il sangue
  • Migliora la digestione
  • Energizza e libera la mente
  • Focalizza l’attenzione
  • Riscalda il corpo

Come eseguire Kapalabhati

La cosa importante da ricordare in questo esercizio è che l’inspirazione è passiva, lunga e lenta mentre l’espirazione è molto veloce e potente. È la potenza dell’aria che viene espulsa che interessa in questa pratica, in quanto elimina il muco e ogni impurità delle vie respiratorie. Avviare questa pratica a un ritmo lento e con l’esercizio l’espulsione dell’aria diventerà più potente.

  1. Sedetevi comodamente in padmasana, se non riuscite a stare nella posizione del loto, sedetevi su una sedia e appoggiate le mani sul ventre inferiore. Se usate una sedia, assicuratevi di avere entrambi i piedi sul pavimento.
  2. Fate un respiro profondo e pulito prima di iniziare; inspirate attraverso il naso ed espirate dalla bocca.
  3. Inalate aria profondamente con il naso, riempiendo il ventre con aria circa tre quarti pieno.
  4. In un rapido movimento, espellere con forza tutta l’aria dai polmoni mentre l’ombelico va verso la tua spina dorsale. Il movimento primario è dal diaframma.
  5. Lasciate che i polmoni si riempiono naturalmente, senza sforzo, così come la pancia che si espande.
  6. Eseguire questo ciclo 10 volte, poi lascia che il respiro torni alla normalità e osserva le sensazioni del tuo corpo.
  7. Ripetere questi cicli di 10 movimenti, 3 – 4 volte.

Controindicazioni

Non praticare Kapalabhati se è in gravidanza, o se ha la pressione alta, malattie cardiache o malattie polmonari. È importante procedere gradatamente e lentamente, interrompendo subito la pratica se si avverte troppo sforzo o vertigini.

Quando praticare Kapalabhati

Mattino: Poiché il respiro Kapalabhati è così energizzante, prova a farlo al mattino per proseguire con la giornata carichi di energia e positività.

Quando hai freddo: Kapalabhati è un respiro riscaldante, quindi se il vostro corpo è freddo, un paio di cicli di Kapalabhati può scaldare, anche in una giornata fredda.

Metà pomeriggio: Se senti un crollo di energia, prova alcuni cicli di Kapalabhati per energizzare la tua mente e il tuo corpo per alimentare così il resto della giornata.

Kapalabhati è una tecnica di respirazione che porta un flusso fresco di ossigeno in tutto il corpo, accelera la circolazione sanguigna, tonifica i muscoli dello stomaco e mantiene l’elasticità polmonare.

Leggi anche:
Esercizi tibetani i rituali dell’eterna giovinezza
Fermare la propria mente in tre semplici modi
Primavera – rimetti in moto il corpo e la mente

 

Articoli Simili :

Primavera – rimetti in moto il corpo e la mente

admin

Una vita semplice in un mondo complicato

admin

La differenza tra consapevolezza e meditazione

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più