NaturalMente Verde
Salute

Grasso addominale – 15 modi per eliminarlo

Grasso addominale

Il grasso addominale si può bruciare con questi piccoli consigli.

Con l’avanzare dell’età, è molto difficile mantenersi in forma, in particolare intorno alla pancia. I modi migliori per perdere grasso addominale includono: dormire regolarmente, essere sempre attivi, combinare stili di allenamento, praticare yoga. Ma anche consigli che riguardano soprattutto l’alimentazione come: eliminare i cibi fast food, consumo di grassi polinsaturi, aceto, mandorle, fagioli, cetrioli, avocado, tè verde e fibre alimentari.

Grasso Addominale

Una delle zone più frustranti del corpo per perdere peso è la pancia. Il Grasso addominale è leggermente diverso da altri depositi di grasso sul corpo e spesso è chiamato grasso viscerale. Il grasso viscerale è considerato la forma più pericolosa di grasso nel corpo, perché è in vicinanza ai organi vitali, inoltre, può portare ad altri problemi gravi di salute come malattie cardiache, diabete.
Queste cellule grasse rilasciano anche ormoni e sostanze chimiche che possono essere pericolose, portando ad un aumento del rischio di cancro, diabete, ictus, osteoporosi e squilibri metabolici. Ma in caso di dimagrimento, il primo grasso ad essere “bruciato” è proprio quello viscerale.

Ecco alcuni dei 15 modi migliori per perdere grasso della pancia:

1. Eliminare i cibi Fast Food

Un cheeseburger può essere delizioso ma è un disastro per una dieta brucia-grassi. Contengono tanti grassi saturi e trigliceridi indesiderati. Quindi, se stai cercando di bruciare il grasso viscerale non mangiare cibi fast food è la prima cosa da fare.

2. Cetrioli

Questo è un alimento con bassissimo contenuto calorico ma con un alto valore nutritivo. Ricchi di vitamine, minerali e fibre, i cetrioli sono sazianti e migliorano il metabolismo, contribuendo così a velocizzare la perdita di peso.

3. Grassi Polinsaturi

Mangiare i giusti tipi di grassi essenziali è fondamentale se si vuole ridurre il grasso della pancia. I grassi polinsaturi, come quelli trovati in noci e alcuni tipi di pesce, hanno un potenziale antinfiammatorio, abbassano il colesterolo contribuendo così a ridurre i livelli di grasso viscerale.

4. Mandorle

Sono ottime da consumare se vogliamo bruciare il grasso sui fianchi. Le mandorle sono ricche di grassi polinsaturi e monoinsaturi, aiutano a eliminare il grasso viscerale grazie alle proprietà antinfiammatorie e abbassando il colesterolo.

5. Avocado

L’alto contenuto di fibre alimentari presenti nel avocado riducono la fame, mentre la concentrazione di alcuni importanti amminoacidi aiutano a ottimizzare il peso corporeo e bruciare i grassi della pancia.

6. Aceto di mele

L’aceto di mele può effettivamente essere un mezzo efficace per bruciare il grasso addominale. Si ritiene che gli acidi presenti nell’aceto di mele stimolino la produzione di alcune proteine che bruciano il grasso viscerale.

7. Alimenti ricchi di fibre alimentari

Tutti gli alimenti con elevate quantità di fibre alimentari possono contribuire a ridurre l’infiammazione in tutto il corpo e bilanciare i livelli di colesterolo. Aiutano a regolare il sistema digestivo e ottimizzare l’assunzione di nutrienti, che possono contribuire a migliorare il metabolismo e bruciare più grassi.

8. Ridure il consumo di amido

L’amido è la principale fonte di calorie che possono essere facilmente convertite in grasso viscerale. Lo ritroviamo in grandi quantità nelle patate, nella pasta, nel riso e più in generale nei cereali e nei loro derivati. Consuma riso integrale, la pasta rigorosamente cotta al dente, le patate vanno cotte con la buccia.

9. Mangiare 5-6 pasti al giorno

Aumentare la frequenza del consumo giornaliero di cibo, masticare bene e mangiare lentamente sono strategie importanti per incrementare il metabolismo del nostro corpo favorendo in tal modo il dimagrimento. In più, il senso di sazietà arriva al cervello dopo appena 20 minuti dal momento in cui inizi a mangiare.

10. Praticare Yoga

Studi hanno evidenziano riduzioni significative in depositi di grasso viscerale quando si aggiunge lo yoga alla propria dieta di dimagrimento. Lo yoga è un modo meraviglioso per ridurre lo stress ed eliminare dal corpo l’eccesso di ormoni dello stress, chiamati cortisolo. C’è un collegamento diretto tra lo stress, i livelli di cortisolo e il grasso della pancia, quindi svuota la mente, resta calmo e tieni a bada il grasso viscerale!

11. Restare sempre attivo

Uno stile di vita sedentario è altamente associato al grasso viscerale. Essere attivi il più possibile (prendendo le scale anziché l’ascensore, parcheggiare lontano, prendere la bicicletta per andare al lavoro), mantiene attiva la vostra energia fisica e mentale, aumenta il metabolismo impedendo lo sviluppo di grasso sulla pancia.

12. Dormire regolarmente

Una ricerca ha dimostrato che più di 5-6 ore di sonno a notte può aiutare a ridurre i depositi di grasso viscerale. La regolarità dei ritmi circadiani e dei cicli metabolici sono utili per mantenere il grasso della pancia sotto controllo.

13. Combinare stili di allenamento

Mentre molte persone pensano che gli allenamenti cardiovascolari sono il modo migliore per bruciare il grasso sul ventre. Combinando stili di allenamento è in realtà un modo migliore per perdere rapidamente questo tipo di grasso. Alternando i stili di allenamento e le sollecitazioni fisiche del corpo, può mantenere il metabolismo vigile, bruciando più grassi, più rapidamente.

14. Spingere il fisico al limite

In relazione ai consigli dati di combinare i stili di allenamento, aggiungo questo utilissimo consiglio. Cambiare la routine regolarmente per massimizzare i benefici: Alterna gli allenamenti a bassa intensità con allenamenti ad alta intensità. Tuttavia, sorprendendo il tuo corpo con vari stili di allenamento e intensità, più di quello che normalmente fai, può far partire il tuo metabolismo molto rapidamente.

15. Variare la propria dieta

 
Mangiare gli stessi tipi di cibo alla stessa ora della giornata può causare che il tuo corpo cada in un ritmo indesiderato. Occasionalmente, è necessario consumare cibi diversi, per mantenere il tuo metabolismo flessibile e il tuo organismo dinamico e reattivo. Ciò non significa abbuffarsi di hamburger, ma ampliare gli orizzonti culinari!

Se vogliamo perdere il grasso addominale e avere un ventre tonico e piatto dobbiamo fare regolare attività fisica e approfittare del aiuto che ci dà la natura, con una sana alimentazione.

Leggi anche:
Dimagrire e contrastare la cellulite con le fragole
Muscoli dell’interno coscia – 3 esercizi per tonificarli
Rassodare il seno con queste 5 buone abitudini

 

Articoli Simili :

Succo di patate crude per curare la gastrite

admin

Alimenti con potassio quali sono i più ricchi

admin

Le verdure che drenano i liquidi

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più