NaturalMente Verde
Salute

Gli effetti dello stress sul nostro corpo

Gli effetti dello stress sul nostro corpo

Gli effetti dello stress a lungo termine è dannoso per la nostra salute.

Lo stress è un problema che colpisce quotidianamente tante persone e gli effetti dello stress influenzano considerevolmente la nostra salute sia fisica che mentale. Le responsabilità quotidiane come il lavoro e la famiglia, gravi eventi di vita come un problema di salute o la morte di una persona cara, l’abuso di fumo e di alcol può scatenare lo stress. Se è di breve durata, lo stress può essere benefico per la salute.
In situazioni di stress, l’ipotalamo, una minuscola torre di controllo nel cervello, decide di inviare l’ordine: Invia gli ormoni dello stress! Questi ormoni dello stress sono gli stessi che scatenano la risposta di “lotta o fuga” del tuo corpo. Il battito cardiaco aumenta, il respiro accelera e i muscoli sono pronti per l’azione. Questa risposta è stata progettata per proteggere il vostro corpo in caso di emergenza, preparandovi a reagire rapidamente.

I tipi di stress

Quando lo stress si verifica una sola volta e in un lasso di tempo limitato si parla di stress acuto. Se invece i livelli di stress rimangono elevati per un lungo periodo allora si parla di stress cronico. Lo stress cronico può causare una varietà di sintomi e influire sul vostro benessere generale. I sintomi di stress cronico includono:
irritabilità, ansia, depressione, emicranie, insonnia, indigestione, dolore allo stomaco, disfunzioni sessuali e ormonali.

Gli effetti dello stress sul nostro corpo

Vediamo quali sono gli effetti dello stress che ci rendono più vulnerabili e meno forti davanti alla vita.

Sistema nervoso centrale e sistema endocrino

Il sistema nervoso centrale è responsabile della risposta di “lotta o fuga” del nostro corpo. L’ipotalamo rilascia due sostanze chimiche, adrenalina e noradrenalina, che innescano la risposta dell’ansia di lotta o fuga. Lo scopo di questa reazione è quello di proteggere il corpo da tutti gli eventi ostili esterni. Questi ormoni stimolano il battito cardiaco e inviano sangue alle aree che ne hanno più bisogno in caso di emergenza, come i muscoli, il cuore e altri organi importanti. Quando la paura percepita non c’è più, l’ipotalamo dovrebbe dire a tutti i sistemi di tornare alla normalità. Se il sistema nervoso centrale non riesce a tornare normale, o se il fattore dello stress non scompare, la risposta allo stress continuerà.

Apparato respiratorio e cardiovascolare

Gli ormoni dello stress influenzano il sistema respiratorio e cardiovascolare. Durante la risposta allo stress, si respira più velocemente nel tentativo di distribuire rapidamente sangue ricco di ossigeno al corpo. Se hai già un problema respiratorio come l’asma o l’enfisema, lo stress può rendere ancora più difficile respirare.
Sotto stress, il tuo cuore pompa anche più velocemente. Gli ormoni dello stress costringono i vasi sanguigni a restringere e deviare più ossigeno ai muscoli in modo da avere più forza per agire. Ma questo aumenta anche la pressione sanguigna. Di conseguenza, lo stress frequente o cronico farà lavorare duramente il vostro cuore.

Sistema digestivo

Sotto stress, il fegato produce più zucchero (glucosio) nel sangue per dare una spinta di energia. Sotto stress cronico, il corpo potrebbe non essere in grado di tenere il passo con questo aumento extra di glucosio, aumentando così il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.
Anche l’afflusso di ormoni, la respirazione rapida e l’aumento della frequenza cardiaca possono disturbare l’apparato digerente. Può apparire il bruciore di stomaco o il reflusso acido dovuto ad un aumento di acido gastrico. Lo stress non causa ulcere (un batterio chiamato Helicobacter pylori spesso lo fa), ma può aumentare il rischio di sviluppare ulcere e aggrava i sintomi delle ulcere gia esistenti.

Sistema muscolare

Quando il corpo è stressato, i muscoli sono tesi. La tensione muscolare è quasi una reazione riflessa allo stress, è il modo in cui il corpo protegge da lesioni e dolori. Lo stress cronico fa sì che i muscoli del corpo si trovino in uno stato di vigilanza più o meno costante. Quando i muscoli sono tesi per lunghi periodi di tempo, questo può innescare altre reazioni nel corpo e anche promuovere disturbi legati allo stress. I muscoli tesi causano mal di testa, mal di schiena nella zona delle spalle e collo.

Disfunzioni sessuali e ormonali

Lo stress è estenuante sia per il corpo che per la mente. Non è raro perdere il desiderio sessuale quando si è sotto stress costante. Mentre lo stress a breve termine può causare gli uomini a produrre più di testosterone, l’ormone maschile, questo effetto non dura.
Se lo stress continua per lungo tempo, i livelli di testosterone inizia a scendere. Questo può interferire con la produzione di sperma e causare disfunzioni erettili o impotenza. Lo stress cronico può anche aumentare il rischio di infezione per gli organi riproduttivi maschili come la prostata e i testicoli.
Lo stress cronico ha gravi effetti anche sul sistema ormonale. Nelle donne, elevati livelli di stress possono essere associati a cicli mestruali assenti o irregolari, a periodi più dolorosi e a variazioni della durata dei cicli.

Menopausa

Con l’avvicinarsi della menopausa, i livelli ormonali fluttuano rapidamente. Questi cambiamenti sono associati con ansia, sbalzi d’umore e sensazioni di disagio. Così la menopausa può essere un fattore di stress in sé. Alcuni dei cambiamenti fisici associati alla menopausa, in particolare le vampate di calore, possono essere difficili da affrontare. Per di più, le donne più ansiose possono avere un numero maggiore di vampate di calore, più gravi o più intense.

Sistema immunitario

Lo stress stimola il sistema immunitario, che può essere un vantaggio per le situazioni immediate. Questa stimolazione può aiutare a evitare infezioni e guarire le ferite. Ma nel tempo, gli ormoni dello stress indeboliranno il sistema immunitario e ridurranno la risposta immunitaria rendendoci più vulnerabili. Le persone sotto stress cronico sono più sensibili a malattie virali come influenza e il raffreddore comune, herpes e affezioni cutanee. Inoltre, lo stress fa aumentare il tempo necessario per guarire da una malattia o da un infortunio.

Lo stress è una reazione fisica e mentale naturale alle esperienze di vita. Gli effetti dello stress a lungo termine diventano un ostacolo per la sopravvivenza.

Leggi anche:
La digestione e i disturbi digestivi
I benefici della corsa per corpo e mente
Come migliorare la memoria e rimanere mentalmente attivi

Articoli Simili :

Crema antidolorifica alla papaya

admin

Biotina funzioni e benefici per la salute

admin

La digestione e i disturbi digestivi

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più