NaturalMente Verde
Alimentazione

Fragole proprietà e virtù – toccasana per l’organismo

Fragole proprietà e virtù

Fragole frutti ricchi di composti antiossidanti.

In primavera, la salute è di color rosso. Le fragole, un toccasana per l’ organismo, attivano il metabolismo, ricchissime di antiossidanti, bruciano i grassi, ricche di fibre e hanno pochissime calorie. Ci affascina i sensi con il loro sapore dolce, il profumo intenso e il colore, essendo un vero simbolo di ricchezza e di bellezza. Frutti “top” in tutto il mondo, dopo aver conquistato il nostro palato adesso ci sta conquistando molto anche nel mondo della cosmesi naturale.

Prediligete le fragole italiane

Le fragole sono facilmente deperibili, frutti delicati resistono solo 2-3 giorni nel frigorifero prima di ammaccarsi o ammuffirsi. Il segreto per averle fresche più a lungo è di raccoglierle quando sono ancora acerbe e maturano nel corso del viaggio. In questo modo perdono freschezza, i sapori, in più hanno un contenuto minore di vitamine quindi meno benefici per la nostra salute.
Le fragole che si trovano nei supermercati sono molto grandi e succose ma il loro gusto non ha niente a che vedere con quelle coltivate naturalmente nel proprio orto o con quelle più piccole di bosco che hanno un gusto ancora più delicato. Queste ancora oggi crescono spontaneamente in vari boschi d’Italia. Possono essere coltivate facilmente anche sui balconi o terrazzi.

Valori Nutrizionali

Le fragole sono composte principalmente da acqua (circa 90%), una buona percentuale di carboidrati e fibre, tante vitamine e minerali.
Hanno un un basso apporto calorico; 100 gr di fragole contengono appena 30 calorie e sono ricche di fibre. Le fibre ci aiutano a digerire più velocemente, favorendo il transito intestinale e contribuiscono ad aumentare il senso di sazietà. Grazie a queste caratteristiche sono un ottimo spuntino nelle diete ipocaloriche. Contengono fosforo, ferro, calcio e vitamine A, B1, B2, B3, B5, B6 e vitamina C. Contengono potassio, vitamina K e magnesio, un vero toccasana per la salute delle ossa.
Ma non è tutto: la fragola contiene xilitolo, una sostanza dolce che previene la formazione della placca dentale e l’alitosi; folati, luteina, zeaxantina e beta-carotene.

Proprietà e Benefici per la salute

Prima di passare ad elencarvi le proprietà benefiche delle fragole, vi diamo dei suggerimenti da tenere bene a mente.
La dose minima per ottenere benefici dalla somministrazione di questo frutto è di 150 grammi al giorno. Per inciso, questa è la dose minima giornaliera raccomandata dai nutrizionisti, che si tratti di fragole, ciliegie, mirtili o lamponi. Già, in questa dose, i frutti cominciano ad avere gli effetti attesi nella prevenzione delle malattie. Per guarire, tuttavia, è necessario aumentare la dose e stabilire un certo tempo di somministrazione.
A meno che tu non sia allergico ideale sarebbe fare una cura con fragole, mangiare fino a 1kg di fragole al giorno in più riprese.

Prevenire le malattie con l’aiuto delle fragole:

Artrite reumatoide

Le fragole sono straordinariamente ricche di vitamina C, essendo considerata tra i più potenti agenti per la prevenzione della malattia reumatica.
Uno studio fatto su un gran numero di persone (20.000 soggetti) dimostra che la supplementazione della vitamina C nella dieta porterà ad una riduzione del 40% della frequenza delle riacutizzazioni reumatiche. Una doppia porzione di fragole, vale a dire 300 grammi consumati tutti i giorni, offre più del doppio del fabbisogno giornaliero di vitamina C.

Prevenire i tumori

Una sostanza contenuta nella fragola – elagitanin – ha un forte effetto antiossidante, prevenendo la formazione di cellule maligne. La vitamina C, i folati, i flavonoidi quercetina e Kaempferol sono efficaci agenti anticancro.

Prevenire malattie cardiovascolari

I pigmenti antociani che conferiscono alla fragola il colore rosso, hanno anche un effetto protettivo del cuore e dei vasi sanguigni, impedendo depositi di grasso sulle arterie coronarie. Ricche di composti fenolici sono antinfiammatori e cardiotonici, stimolando le contrazioni ritmiche del cuore prevenendo i disturbi. Una cura con fragole d’estate sono quindi un ottimo modo per prevenire malattie cardiache e vascolari.

Coadiuvante nel diabete

Si consumano 300 grammi di fragole al giorno per un periodo di tempo più lungo. Non è ancora ben chiaro perché, ma questa semplice cura aiuta a stabilizzare il glucosio nel sangue; un elemento cruciale nei diabetici, in particolare quelli insulino-dipendente. Inoltre, questa cura con fragole, previene le malattie cardiovascolari che sono la principale e la più pericolosa complicanza del diabetico.

Abbassano il colesterolo e i trigliceridi

Un kg di fragole consumati quotidianamente forniscono oltre il 100% della dose raccomandata di fibra dietetica, necessaria per il corpo umano. Le fibre alimentari sono sostanze indigeribili, contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Gli studi dimostrano che le persone che consumano, per 3 settimane, fragole in dosi sufficienti, registrano una diminuzione di colesterolo totale e colesterolo (LDL) del oltre 12%. Effetto più intenso nelle donne che negli uomini.

Abbassano la pressione sanguigna

L’acido salicilico in esse contenuto, oltre a risultare efficace contro la gotta, aiuta a mantenere sotto controllo la pressione e la fluidità del sangue.

Adiuvante contro le vene varicosa

Secondo recenti studi, le sostanze fenoliche e i pigmenti antociani hanno un effetto tonico vascolare; prevengono l’infiammazione delle vene varicose e le emorroidi.

Gotta

Consumare 1 – 1,5 kg di fragole al giorno, per un periodo di almeno 21 giorni. È una cura semplice, ma che mobilita fortemente i sali dell’acido urico dai tessuti e aiuta per eliminarli attraverso le urine. Inoltre, grazie alle proprietà antinfiammatorie aiuta al diradamento fino alla eliminazione della gotta, per riguadagnare l’aspetto normale e la mobilità delle articolazioni colpite.

Costipazione cronica stitichezza

Gli acidi organici e gli zuccheri aiutano alla normalizzazione della flora intestinale, mentre la fibra agisce come un pistone, spingendo i materiali di scarto dall’intestino. Pertanto, una cura con fragole è uno dei più semplici e più efficaci modi per sbarazzarsi di costipazione.

Gravidanza

Le fragole sono ideali nell’alimentazione durante la gravidanza perché forniscono parecchie vitamine. In particolare vitamina C e vitamine del complesso B necessari per lo sviluppo del feto e una parte dei minerali necessari (potassio, magnesio, manganese, ecc). Durante la stagione, si consiglia di mangiare almeno 400 grammi di fragole.

Gengivite

Tannini contenuti nelle fragole hanno un effetto curativo sulle gengive, contribuendo a eliminare l’infiammazione, riducendo il sanguinamento. Hanno un’azione cicatrizzante e combattono le infezioni.

Controindicazioni

Attenzione: se siete soggetti allergici evitate il consumo perché le fragole contengono istamina e provocano diversi disturbi allergici. La reazione allergica si manifesta con orticaria, difficoltà di respirazione e problemi digestivi. Vanno evitate se si hanno disturbi quali ulcera, gastrite e colite.

Fragola, un frutto dolce primaverile, amato dai bambini ma anche dai grandi, ricco di antiossidanti!

Leggi anche:
Ciliegie – L’antiossidante estivo
Melograno il frutto della longevità
Mirtili piccoli frutti con tanti benefici

 

Articoli Simili :

Iperico – la pianta del buon umore

admin

Castagne il frutto autunnale dai mille benefici

admin

Pomodori secchi valori nutrizionali e benefici

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più