NaturalMente Verde
Ricette

Dado vegetale ricetta per farlo in casa

Dado vegetale ricetta per farlo in casa

Dado vegetale ricetta per prepararlo a casa.

Il dado vegetale fatto in casa si conserva in congelatore o in un vasetto chiuso ermeticamente, sotto forma di polvere o di cubetti come quello che si acquista già confezionato. Prepararlo a casa è una scelta salutare ed economica che permette in alcuni casi di recuperare anche scarti di verdure che altrimenti andrebbero persi.

Genuino e naturale il dado vegetale fatto in casa si può conservare anche per diversi mesi grazie alla presenza del sale che deve essere dosato secondo un rapporto di 1:3 con le verdure.
Per preparare il dado vegetale occorre un mix di verdure fresche che può essere composto secondo il proprio gusto.

Vi proponiamo questa versione:

  • 100 g carote
  • 100 g cipolle
  • 150 g sedano
  • 100 g pomodori
  • 100 g zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio di oliva

Ogni 750 grammi di verdure pulite occorrono 250 grammi di sale e due cucchiai di olio extra vergine di oliva. Alle verdure che preferite si possono aggiungere a scelta anche delle erbe aromatiche finemente tritate.

Come si prepara:

Dopo aver lavato e pulito tutte le verdure scelte tagliatele a pezzetti e pesatele devono essere 750 grammi così da poter aggiungere il sale. In una pentola, versate due cucchiai di olio e anche tutte le verdure a pezzi e fate cuocere per 10 minuti. Trascorsi i minuti aggiungete il sale (250 grammi, pari a 1/3 del peso delle verdure), dopodiché, mescolate e coprite con il coperchio continuando la cottura a fiamma medio-bassa per circa 1 ora.

Quando le verdure sono cotte, ancora calde, frullare tutto fino ad ottenere una crema omogenea utilizzando un frullatore a immersione così da poter poi continuare la cottura. La crema di verdure così ottenuta deve infatti cuocere per almeno altri 20 minuti così da restringersi fino a staccarsi dai bordi della pentola.

Ci sono due possibilità per la conservazione:

1 – Congelarlo:
Il composto va versato in stampini tipo quelli del ghiaccio, fatto raffreddare e poi messo in freezer.

2 – Granulare:
Il composto va versato su una teglia precedentemente rivestita di carta forno e spatolato così da ottenere una mattonella omogenea. Dopo di che mettiamo la teglia in forno a 60°-70° per 8 ore così da far essiccare il tutto. Trascorso il tempo di essiccazione trita il dado e conservatelo in un contenitore di vetro sterilizzato e chiuso ermeticamente.

Leggi anche:
Pane all’aglio ricetta veloce
Chips di cavolo nero al forno – la ricetta
Crema di liquore alle mandorle

Articoli Simili :

Salsa allo Zenzero sapore orientale la ricetta

admin

Polenta con seppioline e piselli in umido

admin

Salmone light aromatizzato in padella

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più