NaturalMente Verde
Sapevate Che..?

Cucinare i broccoli senza perdere le loro proprietà

Cucinare i broccoli senza perdere le loro proprietà

Il miglior modo di cucinare i broccoli mantenendo i loro benefici terapeutici.

I broccoli hanno tantissime proprietà benefiche per la nostra salute. Sono ricchi di nutrienti come calcio, folate, vitamina A e C. Contengono inoltre, una sostanza chiamata sulforafano che ci protegge da vari tipi di cancro.

Come cucinare i broccoli?

Ci sono tanti modi di cucinare i broccoli ma con i metodi tradizionali di cottura, sembrerebbe che i broccoli perderebbero le loro proprietà antitumorali. Dunque, qual è il modo corretto per cucinare i broccoli senza perdere i benefici terapeutici?
Gli scienziati hanno trovato un nuovo modo di preparare questo vegetale che non solo conserverebbe al meglio le loro proprietà ma stimolerebbe la produzione di sulforafano. Il sulforafano è una molecola presente anche nei cavoli e in altri ortaggi appartenenti alla famiglia delle crucifere a cui vengono attribuiti importanti proprietà antitumorali. Sembrerebbe che un enzima chiamata mirosinasi, stimoli la formazione del sulforafano.
Secondo gli esperti, la bollitura e la cottura a microonde distruggono l’enzima mirosinasi, annullando gli effetti benefici derivanti dal consumo di questo alimento. In un recente studio, i ricercatori cinesi, provando diversi metodi e misurando i livelli di sulforafano risultanti, hanno trovato l’alternativa più salutare per cucinare i broccoli.

Ecco il metodo:

I ricercatori hanno tagliato a pezzi i broccoli e poi lasciati riposare per 90 minuti, dopodiché li hanno fatto saltare in padella.
Questo risposo, aiuta l’attivazione dell’enzima mirosinasi. Si è scoperto così che il contenuto di sulforafano era fino 2,8 volte superiore a quello dei broccoli che erano saltati in padella subito senza il riposo. Anche se aumenta il tempo di preparazione del pasto, aumenta anche il potere nutrizionale del tuo broccolo. Vale la pena lo sforzo extra? Dipende da te.

Se preferite comunque farli bolliti o una cottura al vapore, cuoceteli non più di 4 minuti. Un altro modo per aumentare l’efficacia dei broccoli e quello di consumarli insieme ad altri alimenti contenenti mirosinasi. In questo modo si rafforzerebbe la formazione di sulforafano. Altri alimenti che contengono questa enzima e possono essere abbinati con i broccoli per aumentare i suoi benefici sono: senape, ravanelli, rucola e germogli di broccoli.

Dopotutto, non è poi così difficile di cucinare i broccoli e allo stesso tempo mantenere il maggior numero possibile di nutrienti.

Leggi anche:
Semi di papaya per depurare il sangue
Masticazione – L’importanza di masticare gli alimenti
Colazione, il pasto più importante della giornata

Articoli Simili :

Foglio di alluminio utilizzo alternativo

admin

La pasta 5 buoni motivi per mangiarla

admin

Friggere senza odori come fare

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più