NaturalMente Verde
Fai da te

Come fare un cuscino termico con noccioli di ciliegia

Come fare un cuscino termico con noccioli di ciliegia

Il cuscino termico con noccioli di ciliegia come si fa e come si utilizza?

Il cuscino termico con noccioli di ciliegia è un vecchio rimedio svizzero chiamato anche bouilotte ovvero “borsa dell’acqua calda a secco”, impiegato nelle terapie del caldo e del freddo.
Secondo la tradizione, in Svizzera i lavoratori di una distilleria, conoscendo le proprietà medicinali dei noccioli di ciliegia, li legavano in piccoli sacchetti e li riscaldavano sulle stufe della fabbrica, per poi usarli alla fine della giornata per trattare le loro rigide spalle, mal di schiena, e altri dolori della loro fatica.

Come si fa il cuscino termico ai noccioli di ciliegia?

Preparare il cuscino di noccioli è semplicissimo. Procuratevi dei noccioli di ciliegia che potete trovare da acquistare online oppure quando ci sarà la loro stagione basta non buttarli ma tenerli. Una volta recuperati, vanno lavati bene, per rimuovere gli eventuali residui di polpa e lasciati essiccare al sole per un paio di giorni oppure nel forno a 100 gradi per 30 minuti. Una volta essiccati i noccioli basterà inserirli in un tessuto naturale come cotone, canapa, lino affinché non si bruci quando lo riscalderete in forno o nel microonde. Create una sorta di federa o cuscino.

Come si usa il cuscino termico di noccioli di ciliegie?

Il cuscino di noccioli di ciliegie può essere utilizzato sia caldo che freddo a seconda del sollievo che si vuole ottenere. Scaldare la fascia nel forno tradizionale a 130°-150° per circa 5-6 minuti o nel microonde a 700 watt per 3 minuti o, ancora, semplicemente sopra un calorifero. In caso di contusioni o per usarlo come borsa del ghiaccio va posto nel freezer per mezz’ora, chiuso in un sacchetto di nylon per evitare che si bagni il tessuto.
Rispetto alla borsa dell’acqua calda però, il cuscino non si raffredda velocemente grazie alla camera d’aria naturale presente all’interno dei noccioli, ma rilascia il calore secco gradualmente.

I benefici del cuscino termico di noccioli di ciliegia

I noccioli riscaldati rilasciano un calore secco che risulta indicato nel trattamento di dolori articolari, cervicali, torcicolli, coliche addominali e geloni, o semplice per godere di un piacevole tepore durante le stagioni più fredde. Inoltre, questo cuscino è un ottimo rimedio per dolori addominali e stress, ma anche semplicemente per riscaldare le mani in inverno o per lenire i dolori mestruali, i dolori del collo e della schiena, come con una tradizionale borsa d’acqua calda.

Prossima volta quando mangerete ciliegie ricordatevi di non buttate via i noccioli, sono ottimi da utilizzare in un cuscino termico.

Leggi anche:
Cervicale come curarla con il sale caldo
Bagno terapeutico ricette fai da te
Pediluvio sgonfiante ricetta fai da te

Articoli Simili :

Profumo naturale per la tua pelle fatto in casa

admin

Sapone aloe vera come prepararlo in casa

admin

Talloni screpolati – rimedi per farli sparire

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più