NaturalMente Verde
Alimentazione

Cavolo verza contro le infiammazioni

Cavolo verza contro le infiammazioni

Scopriamo tutti i benefici per la salute che derivano dal consumo del cavolo verza, un tipico ortaggio dell’inverno.

Cavolo verza, consumato frequentemente apporta tanti benefici per la salute. Combatte efficacemente tanti disturbi come: costipazione, ulcere allo stomaco, mal di testa, obesità, disturbi della pelle, eczema, ittero, scorbuto, reumatismi, artrite, gotta, malattie cardiache e morbo di Alzheimer.

Il nome scientifico Brassica Oleracea, per indicare la più comune e nota verza, dal latino viridis per il suo colore verdastro. Il cavolo verza sembra essere originario del bacino del Mediterraneo, dal quale si sarebbe diffuso in Europa. Era l’alimento base utilizzato dagli equipaggi delle navi per compensare il magro regime alimentare. Si narra che nell’antica Roma venisse mangiato crudo prima dei banchetti per permettere all’organismo di assorbire meglio l’alcol. In Italia è diffuso ovunque, specie nelle zone del centro-nord, dove è spesso sulla tavola. La raccolta di questo ortaggio avviene da ottobre ad aprile, motivo per cui è considerato un ortaggio invernale.

Varietà del cavolo verza

Esistono un gran numero di varietà di cavoli, di seguito riportiamo le principali varietà.

Cavolo cappuccio verde

Questo è il tipo più comunemente usato. Ha foglie lisce impacchettate e una forma rotonda simile a una grande palla. Si può consumare sia crudo in insalata, che cotto; infatti è molto usato per preparare i crauti. È ricco di sali minerali, soprattutto potassio. Il nome deriva dalle foglie esterne verdi brillanti e la sua stagione ideale va da ottobre fino a marzo/aprile.

Cavolo cappuccio rosso

Il cavolo rosso, conosciuto anche come cavolo viola, è una varietà colorata della famiglia Brassica. Ha un sapore leggermente piccante ed è più nutriente della varietà verde. Potete inserirla in tante ricette, dalle insalate ai risotti, dalle vellutate ai contorni vegetariani. Consiglio: provate a saltare il cavolo rosso in padella con le mele.

Cavolo verde o Cavolo di Milano

Si tratta di un cavolo a forma di palla di grandi dimensioni con foglie esterne più larghe e scure che vanno dal liscio al riccio. Le sue foglie rugose e il colore di questo cavolo varia dal verde chiaro al verde bluastro.

Proprietà nutrizionali del cavolo verza

Il cavolo verza è ricco di vitamine; partendo dalla vitamina A, le vitamine B1, B2, B5, B6, vitamina E, una vera miniera di vitamina C ma anche un alto contenuto di vitamina K- circa 90% del fabbisogno giornaliero. Inoltre, contiene sostanze nutritive come: calcio, ferro, iodio, potassio, manganese, magnesio, fosforo e folato. Contiene zolfo in abbondanza ed è molto ricco di azoto. Possiede anche una buona percentuale di selenio, un efficace antiossidante.
Cavolo verza contiene anche una serie di sostanze fitochimiche come tiocianati, indolo-3-carbinolo, luteina, zeaxantina, sulforafano e altri isotiocianati, potenti antiossidanti che proteggono il corpo dai radicali liberi. La capacità antiossidante totale misurata in base alla capacità di assorbimento dei radicali dell’ossigeno è 508 µmol TE/100 g; il cavolo rosso ha un valore ancora più alto, 2252 µmol TE/100 g. Ha un apporto calorico molto basso, circa 27 calorie in 100 grammi e ha anche un forte potere saziante. Tuttavia, per ottenere il maggior numero possibile di vitamine e minerali, è consigliabile consumarla cruda o previa cottura.

Cavolo verza benefici

Il cavolo verza, possiede tantissimi benefici per chi lo consuma. Se vuoi avere una bella pelle luminosa e un sistema immunitario abbastanza potente da combattere quasi tutto, porta spesso in tavola questo ortaggio molto nutriente. Ecco alcuni dei suoi benefici:

Previene il cancro

L’alto contenuto di sostanze fitochimiche come: sinigrina, lupeol, sulforaphane e indolo 3 – stimolano l’attività enzimatica e inibiscono la crescita dei tumori del cancro. Uno studio effettuato sulle donne ha mostrato una riduzione del cancro al seno aggiungendo alla loro dieta verdure crucifere come cavolo.

Contro la stitichezza

Una corretta digestione è facilitata a causa della presenza di maggiori quantità di fibre. Questo aiuta a fornire sollievo dalla stitichezza.

Ulcere gastriche

Il cavolo è il migliore amico dello stomaco. Come i suoi cugini più alla moda, i cavoletti di Bruxelles, i broccoli e il cavolo, il cavolo è un’incredibile fonte di fibre. È stato anche dimostrato che il cavolo crudo aiuta a curare le ulcere gastriche.

Antinfiammatorio

La verza contiene alti livelli di glutammina. La glutammina è un forte agente anti-infiammatorio, importante per il corretto funzionamento delle cellule del sistema immunitario (macrofagi e monociti). Quindi, il consumo di cavolo può ridurre gli effetti di molti tipi di infiammazioni, irritazioni, allergie, dolori articolari, febbre e vari disturbi della pelle.

Migliora la salute del cervello

Il cavolo è pieno di vitamina K e antociani che aiutano con la funzione mentale e la concentrazione. Questi nutrienti prevengono anche i danni ai nervi. Il cavolo rosso ha la più alta quantità di questi nutrienti energetici.

Riduce il rischio di malattia di Alzheimer

Importanti ricerche affermano che il consumo di cavoli, in particolare il cavolo rosso, migliorano la difesa contro il morbo di Alzheimer e la demenza; questo grazie all’alto contenuto di vitamina K.

Aiuta a disintossicare il corpo

L’alto contenuto di vitamina C e zolfo nel cavolo purifica il sangue e rimuove le tossine (radicali liberi e acido urico). Queste sono le principali cause di artrite, malattie della pelle, reumatismi e gotta.

Migliora la vista

Il cavolo è una ricca fonte di beta-carotene, perciò ha la capacità di prevenire la degenerazione maculare e ritardare la formazione di cataratta.

Regola la pressione sanguigna

La presenza di potassio nella verza la rende anche un ottimo modo per proteggersi dall’elevata pressione sanguigna, che aumenta il rischio di infarto e ictus. Il potassio è un vasodilatatore, il che significa che apre i vasi sanguigni e facilita il flusso del sangue.

Abbassa gli zuccheri nel sangue

Il potassio presente nel cavolo verza non solo aiuta a trattare l’ipertensione, ma mantiene il livello di zucchero nel sangue sotto controllo. Il minerale può anche stimolare il nostro benessere mentale alleviando tensione, stress e ansia.

Rafforza il sistema immunitario

Ha un contenuto molto elevato di vitamina C grazie al quale rafforzare il sistema immunitario e aiuta anche a limitare i radicali liberi.

Cataplasmi con cavolo verza

Il cavolo ha eccellenti proprietà curative sulla pelle. Il cavolo è ricco di zolfo e di lipidi e l’olio delle foglie è composto in buona parte da braxicina, nota per le sue proprietà antinfiammatorie e dermotrofiche. Le foglie di cavolo, inoltre, disinfettano, leniscono, stimolano la circolazione del sangue, calmano il dolore e hanno proprietà antimicrobiche. Quando viene usato come cataplasma, il cavolo è efficace nella cura di eruzioni cutanee come eczema, psoriasi, acne, punture di insetti, ulcere alle gambe e ferite. Aiuta anche a curare l’artrite. Per applicare questi cataplasmi basta prendere delle foglie di cavolo verde, schiacciarle con un mattarello o una bottiglia per far fuoriuscire il succo. Poi vanno applicate direttamente sulle zone interessate, coperte con pellicola trasparente e tenerle cosi per minimo 15 minuti o anche tutta la notte!
È stato dimostrato, infatti, che le foglie di cavolo sono molto più efficaci nel far scomparire l’ingorgo di altri metodi tradizionalmente utilizzati come gli impacchi di ghiaccio. Le foglie dovranno essere avvolte attorno al seno e lasciate lì per circa 20 minuti. È necessario ripetere il trattamento 2 o 3 volte al giorno e interromperlo quando l’ingorgo è diminuito.

Controindicazioni

Il cavolo verza sono fonti di goitrogeni pericolosi per chi soffre di disturbi alla tiroide. La verza inoltre, viene sconsigliata ai pazienti in terapia con anticoagulanti orali in quanto la vitamina K particolarmente concentrata nella verza rende vano l’effetto del principio attivo.

Il cavolo verza – questo umile ortaggio nasconde una grande quantità di nutrienti molto importanti che combattono le malattie.

Articoli Simili :

Pomodori – i sorprendenti benefici per la salute

admin

Succo di prugna e le sue proprietà

admin

Febbraio – Frutta e Verdura di Stagione

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.