Castagne il frutto autunnale dai mille benefici

di admin Posted on 144 visualizzazioni 0 commenti
Castagne il frutto autunnale dai mille benefici

Castagne, un frutto tipicamente autunnale che offre tanti benefici.

Le castagne sono importanti fonti di vitamine e minerali; un vero aiuto per le persone che soffrono di astenia fisica e mentale, stanchezza cronica, convalescenti, anziani e bambini.

La castagna è il frutto del albero Castagno (Castanea sativa), una pianta molto longeva, nota anche come “pane dei poveri”. Le castagne sono ricche di ottime proprietà nutritive, ideali proprio per prevenire disturbi e cali energetici tipici di questa fase dell’anno. In passato, questi frutti, erano considerati un dono prezioso della natura perché potevano sfamare negli inverni più rigidi.

Proprietà Nutrizionali castagne

Le castagne sono alimenti molto interessanti dal punto di vista nutrizionale. Presentano un notevole contenuto di carboidrati che le rende un alimento altamente nutriente e saziante. Non contengono glutine pertanto sono adatte anche se siete celiaci. Hanno una composizione simile al grano con preziosi depositi di vitamina E, vitamina K, vitamine del gruppo B, così come potassico e acido linoleico. Ciò che è notevole nella composizione delle castagne sono gli acidi grassi: acido palmitico e acido oleico, trovati in quantità superiori all’olio d’oliva.

Sono un’importante fonte di ferro, fosforo, lecitina e vitamina C. Contengono inoltre lipidi, calcio, magnesio, manganese e zinco. Sono inoltre, ricche di amminoacidi, tra cui acido aspartico, arginina, alanina, glicina, prolina, tronina e serina. Ricche di fibre, sono indicati per le persone che desiderano aumentare il peso o rafforzare i muscoli e il corpo.
Gli amidi della castagna vengono assorbiti lentamente, mantenendo stabile il livello della glicemia ed evitando l’accumulo di grasso. Tuttavia, proprio per l’alta percentuale di carboidrati, le castagne sono anche caloriche, 100 gr di castagne apportano 180 calorie, lessate forniscono 120 calorie e nel caso delle caldarroste le calorie diventano 193.

Benefici castagne

Importanti fonti di vitamine e minerali, le castagne sono un vero e proprio adiuvante per l’astenia fisica e intellettuale, per la convalescenza, per i problemi dentali (paradontosi), la febbre, la tosse convulsiva o le lesioni dei vasi sanguigni. Tra i benefici più importanti delle castagne per la salute sono:

Energizza il corpo

Le castagne sono fonti importanti di amido (sotto forma di carboidrati complessi), simili a patate dolci, mais, ecc. Il corpo usa amido per fornire glucosio cellulare, aumentando così l’energia.

Regola il colesterolo

Poiché sono fonti importanti di fibra alimentare, le castagne riducono il colesterolo inibendo il suo assorbimento eccessivo nel intestino. In tal modo riduce i livelli nel sangue con conseguenti benefici per la salute.

Rafforza il sistema immunitario

Le castagne sono notevoli anche per il loro contenuto ricco di vitamina C, una sostanza nutritiva essenziale per il funzionamento del sistema immunitario. Inoltre, la ricca assunzione di questa vitamina significa anche una migliore protezione contro l’azione nociva dei radicali liberi sulle cellule sane del corpo.

Previene i difetti del tubo neurale nei neonati

Le castagne sono una sorgente inaspettata di acido folico, necessaria per la formazione di globuli rossi e per la sintesi del DNA. Il consumo sufficiente di cibi ad alto contenuto di acido folico durante il periodo prenatale significa una maggiore protezione fetale contro i difetti del tubo neurale.

Ricchi di grassi sani

Come altri frutti oleosi, le castagne hanno grassi monoinsaturi (oleici, palmitolici, ecc.) che riducono il colesterolo cattivo LDL e aumentano il colesterolo buono HDL. Gli acidi grassi Omega e gli antiossidanti aiutano a prevenire la malattia coronarica e l’ictus.

Ottimi integratori di minerali essenziali

Le castagne offrono ferro, calcio, magnesio, manganese, fosforo e zinco, nonché una notevole quantità di potassio. Quest’ultimo regola l’equilibrio dell’elettrolito, riduce la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Il ferro contribuisce alla prevenzione dell’anemia, e il magnesio e il fosforo sono componenti importanti del metabolismo osseo.

Benefici per la pelle

Sono un frutto ricco di vitamina C che ha ottime proprietà antiossidanti inoltre è molto utile anche per la formazione di collagene, una proteina che rende la pelle più giovane ed elastica. Tuttavia, l’estratto di castagna potrebbe risultare utile per migliorare l’idratazione della pelle e diminuire i danni provocati dall’esposizione ai raggi UV.

In cosmesi

La polpa di castagne tritata e ridota in poltiglia si trasforma in una maschera per il viso. Purifica e nutre, togliendo il grasso in eccesso. Potete applicarla anche sui capelli per schiarirli in maniera naturale ma soprattutto a renderli lucenti! Lo stesso effetto schiarente lo ottenete anche dall’acqua di cottura delle castagne.
L’infuso di foglie di castagna si trasforma all’occorrenza anche in tonico per il viso, dal carattere fortemente astringente.

Controindicazioni

Se non sono ben cotte, tuttavia, possono risultare difficili da digerire e sono pertanto controindicate per chi soffre di colite o aerofagia. Sono poco indicate per chi soffre di diabete, obesità e per chi ha patologie legate al fegato.

Le castagne, frutto simbolo dell’autunno, gustose sia arrostite che lessate, cotte al forno o secche, ideali per prevenire disturbi e cali energetici tipici di questa fase dell’anno.

SUGGERIMENTI PER ACQUISTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *