NaturalMente Verde
Sapevate Che..?

Cancellare un tatuaggio – ecco come fare

Cancellare un tatuaggio come fare

Cancellare un tatuaggio come fare.

Come cancellare un tatuaggio? Con il laser o il Plexr. Ed è una fortuna perché, secondo un sondaggio di Renaissance Lab (l’osservatorio sulle tendenze-moda) su 3000 persone, ben il 28% dei giovani tra i 21 e i 25 anni desidererebbe rimuovere il proprio tatuaggio.

Si possono utilizzare  tre tecnologie-laser: il Neodimio Yag Q-switched, il più collaudato, o i nuovi PicoLaser e PicoWay che lavorano su tre lunghezze d’onda in un frazione di tempo inferiore al nanosecondo: il picosecondo. Tutti e tre frantumano con l’energia luminosa il pigmento, che poi viene riassorbito dalle cellule-spazzine del derma (macrofagi).
Va precisato che non tutti i pigmenti vengono rimossi facilmente. I più labili sono quelli di origine vegetale (soprattutto se scuri come il blu, il verde e il marrone) mentre quelli metallici,
ottenuti con ferro, rame, oro e argento, vengono via più difficilmente. Il numero di sedute dipende dalla dimensione del tatuaggio, dalla sua profondità, dal fatto di essere in rilievo (come i tattoo tribali) e dai colori.
Il Plexr, invece, è un bisturi al plasma che agisce in modo diverso, attraverso microablazioni della cute.

Leggi anche:
Sale – curiosità sui vari utilizzi
Il cervello produce fruttosio – lo affermano gli scienziati
Il collutorio può essere usato per profumare i piedi

Articoli Simili :

Equinozio di Primavera 2018

admin

Il collutorio può essere usato per profumare i piedi

admin

Ottobre – Frutta e Verdura di Stagione

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più