Bellezza naturale con succo di verza

di admin Posted on 116 visualizzazioni 0 commenti
Bellezza naturale con succo di verza

succo di verza – ottimo alleato per la bellezza della nostra pelle e anche per i capelli.

Il cavolo verza è un vero toccasana sia per la salute fisica, sia per la bellezza grazie al alto contenuto di vitamina K e C, di minerali e altri nutrienti importanti. Il suo succo è ricco di antiossidanti naturali che contrastano i primi segni del tempo, combattono i radicali liberi e aiutano la pelle nel suo naturale processo di rigenerazione.

Benefici del cavolo per la pelle

Le verdure a foglia sono considerate ottime per la pelle, e il cavolo verza non fa eccezione. Il cavolo contiene indolo-3-carbonile che è un potente antiossidante. Esso è responsabile della disintossicazione del fegato. Questo è benefico per la pelle perché rimuove le tossine che se accumulano nel sangue e che causano la pelle opaca e spenta.
Tuttavia, invecchiamento inizia a livello cellulare, non sulla superficie della pelle. La lucentezza, il tono e la vitalità della tua pelle sono strettamente legati a ciò che mangi, poiché le cellule della pelle sono in costante ricambio e si rigenerano ogni mese.

Purifica la pelle e combatte l’acne

Sia il cavolo viola che quello verde sono ricchi di silicio e zolfo – i minerali della bellezza. Lo zolfo è particolarmente presente in ogni cellula in quanto è responsabile della nutrizione e della rimozione delle tossine dalle cellule; processo chiamato osmosi. Per una pelle pulita e luminosa è necessario avere una buona osmosi.

Pelle sana senza macchie

Il suo succo è anche eccellente per combattere le macchie sul viso, segno tipico dell’invecchiamento. Il potassio purifica il corpo e la pelle, la vitamina A ringiovanisce i tessuti mentre lo zolfo aiuta a combattere l’infezione. La vitamina E viene spesso utilizzata come ingrediente in prodotti per la cura della pelle essendo un potente antiossidante. Il risultato finale è una pelle luminosa, senza macchie, più sana e bella.

Cura le ustioni e le cicatrici

In caso di lievi ustioni si applicano le foglie di verza o impacchi con succo di verza, varie volte al giorno. Il processo di guarigione della ferita accelera, il rischio di infezione diminuisce e i segni che rimangono dopo la guarigione sono molto meno visibili.

Benefici della verza per i capelli

Essendo ricca di sostanze nutritive come vitamine, calcio, zolfo, ferro e magnesio, il cavolo è altrettanto benefico anche per i capelli.

Stimola la crescita dei capelli

Proprio come le altre verdure verdi, il cavolo ha un alto contenuto di vitamina A. La vitamina A è un antiossidante che stimola la crescita dei capelli. Applicate sul cuoio capelluto una miscela di succo di verza e succo di limone appena spremuto. Massaggiate questa miscela sul cuoio capelluto, lasciate agire per 30 minuti e poi lavate e asciugate i capelli come al solito. Applicato due volte a settimana può facilitare la crescita dei capelli.

Capelli lisci e sani

Il succo di cavolo grazie alle sue proprietà nutrizionali nutre non solo la tua pelle ma anche i tuoi capelli. Applica il succo di cavolo sul cuoio capelluto e lascia agire per almeno mezz’ora. Questo renderà i tuoi capelli lisci, setosi e corposi.

Previene la perdita dei capelli

Il succo cavolo e il succo di cetriolo crudi sono ricchi di silicio e zolfo, due minerali che stimolano la crescita dei capelli e prevengono la loro caduta fortificando le radici. Applicate una miscela di succo di cavolo e succo di cetriolo, in parti uguali, sul cuoio capelluto. Massaggiare accuratamente per 5 – 10 minuti prima di andare a letto e lavare i capelli la mattina successiva. Per massimi benefici, ripetere per tre volte a settimana.

Grazie all’alto contenuto di antiossidanti naturali, il succo verza è un ottimo alleato per la bellezza della nostra pelle e per i capelli.

Leggi anche:
Cavolo verza contro le infiamazioni
Maschere di zucca per far ringiovanire il viso
Uva – ricette per la tua bellezza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *