NaturalMente Verde
  • Home
  • Fai da te
  • Antitarme naturale fai da te – basta vestiti rovinati
Fai da te

Antitarme naturale fai da te – basta vestiti rovinati

antitarme naturale fai da te

Antitarme realizzato in casa 100% naturale.

Se trovate nel vostro armadio dei capi di vestiario bucati e rovinati è colpa delle tarme. Ecco come creare degli antitarmi naturali per tenerle lontane.

Alloro e cannella

Questo antitarme naturale è efficace, dal profumo molto gradevole. Per prepararlo avete bisogno di alcune foglie di alloro e stecche di cannella che taglierete a pezzetti. Aiutandovi con un ago inserite le foglie di alloro su uno spago e, ogni venti foglie fermate con un pezzetto di cannella. Continuate così fino alla lunghezza che vi occorre. Chiudete le estremità con dei nodi e appendete questa collana di alloro e cannella all’asta dell’armadio.

Arancia o limone e chiodi di garofano

Le tarme non sopportano l’odore degli agrumi né tantomeno quello dei chiodi di garofano. Insieme sono quindi un mix perfetto per creare un antitarme naturale. Prendete un’arancia o un limone, utilizzare solo le scorze e fatele essiccate. Una volta essiccate, mettetele con i chiodi di garofano in un sacchetto di cotone e riponetelo nel vostro armadio.

Lavanda

Anche l’odore della lavanda è poco gradito alle tarme, è quindi un ottimo rimedio per mandarle via oltre che per profumare l’armadio. Riempite dei sacchetti con i fiori di lavanda essiccati ai quali possiamo aggiungere del pepe nero oppure delle foglioline essiccate di menta o di rosmarino.

Oli essenziali

Gli oli essenziali tengono lontani anche le tarme, soprattutto l’olio essenziale di neem, di lavanda, di pachouli, di cedro e di rosmarino. Vi basterà metterli su un batuffolo di ovatta da lasciare nell’armadio per tenere lontane le tarme.

Consigli

  • Almeno due volte l’anno pulite bene gli armadi con una soluzione di acqua e aceto o acqua e bicarbonato e lasciate asciugare bene, anche fino a 24 ore, prima di riporre gli abiti.
  • Nei cambi di stagione lavate tutti i vestiti e i maglioni, anche quelli messi una volta sola: basta infatti un po’ di sudore ad attirare le tarme.
  • Quando stirate i capi, fateli raffreddare bene prima di riporli nell’armadio, altrimenti si potrebbe creare un ambiente umido che è un ottimo habitat per le tarme.

Leggi anche:
Mosche, rimedi naturali per tenerle lontante
Essiccare aromi da cucina fai da te
Fabbricare una spugna economica

Articoli Simili :

Piante da appartamento come curarle

admin

Olio essenziale fai da te al limone

admin

Gomiti screpolati e scuri come schiarirli

admin

Lascia un Comento

* Utilizzando questo modulo acconsentite alla memorizzazione e al trattamento dei vostri dati da parte di questo sito web.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere dati statistici e mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione sul sito, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto Leggi di Più